Incidenti sul lavoro: 15mila morti e 10 milioni di infortuni negli ultimi 14 anni

Giordano sottolinea la necessità di «un coordinamento a livello investigativo»

Martedì 19 Ottobre 2021
Sono stimati 700mila incidenti sul luogo di lavoro all'anno. Lo riferisce il direttore generale dell'Ispettorato nazionale del lavoro, Bruno Giordano, che chiede giustizia

15mila morti e 10 milioni di infortuni, per una media di 700mila infortuni l'anno: è questa la statistica degli incidenti sul lavoro registrati negli ultimi 14 anni. A riferirlo è il direttore generale dell'Ispettorato nazionale del lavoro, Bruno Giordano, che aggiunge: «Avremmo dovuto avere 15mila sentenze, perché ne abbiamo solo alcune centinaia? È necessario un coordinamento investigativo. Le vittime hanno necessità di avere la stessa giustizia».

 

Leggi anche - Il tragico epilogo di Valerio, morto a 17 anni: trovato morto sotto il ponte di Ariccia. Era scomparso domenica

 

Durante l'audizione sul disegno di legge del Movimento 5 stelle sull'istituzione della Procura nazionale del lavoro, Giordano evidenzia la «frammentarietà di un quadro di vigilanza nella materia lavoro» che rende ancora più urgente «un coordinamento a livello investigativo», e sottolinea «il tema dell'uniformità e omogeneità delle indagini». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA