Notte di schianti, è strage di giovani: sei morti in 4 incidenti. Le vittime avevano tra i 17 e i 22 anni

Notte di schianti, è strage di giovani: sei morti in 4 incidenti. Le vittime avevano tra i 17 e i 22 anni
Notte di schianti, è strage di giovani: sei morti in 4 incidenti. Le vittime avevano tra i 17 e i 22 anni
2 Minuti di Lettura
Lunedì 6 Giugno 2022, 06:00 - Ultimo aggiornamento: 10 Giugno, 16:37

Un week end tragico sulle strade italiane, con quattro diversi incidenti e un bilancio totale di sei morti e nove feriti. Tutti giovanissimi, adolescenti o poco più. Giovani vite spezzate, da Nord a Sud, nel giro di poche ore.

DOPO LA DISCO. In provincia di Vercelli, a Busonengo, una Lancia Y, all’alba di ieri si è schiantata frontalmente con una Bmw, per circostanze ancora da chiarire. Il 22enne Carmine Marotta e i 17enni Raffaele Petrillo e Alessandro Messina sono morti: residenti a Biella, tornavano a casa da una serata in discoteca. L’amico che guidava la Y, Stefano Tiani, 21 anni, è ricoverato a Novara in condizioni disperate. Il conducente della Bmw, un 29enne, è ricoverato in ospedale a Vercelli ma è fuori pericolo.

NEL FOSSATO. Nella notte tra sabato e domenica, intorno alle 2, una Renault Captur è finita in un fossato nei pressi di Castrovillari, in Calabria. A morire il 20enne Cristian Satriani, mentre sono rimasti feriti in modo grave, e ricoverati a Cosenza, gli amici che viaggiavano con lui: un altro ventenne e una 21enne. Ancora tutta da ricostruire la dinamica dell’incidente.

SCHIANTO IN MOTO. A Bari, in zona Poggiofranco, la ventenne Sabrina Sassanelli è morta nello scontro tra un’auto e la moto su cui viaggiava come passeggera. Portata nel vicino ospedale Di Venere, la ragazza è morta poco dopo. Il ragazzo che era alla guida della moto, rimasto ferito in modo grave, è stato portato in ospedale in codice rosso ma i medici lo hanno giudicato fuori pericolo.

IN GITA. Una giovanissima vittima, nella prima mattinata di ieri, anche a Irsina (Matera). Pierangelo Gentile, 18enne neopatentato, stava andando in piscina in compagnia di quattro amici e, dopo aver perso il controllo della sua Fiat Punto, si è schiantato contro un guardrail, morendo sul colpo. Una ragazza e un ragazzo di 17 anni sono rimasti feriti in modo grave e sono stati ricoverati in ospedale a Potenza e a Matera. Feriti, ma se la caveranno, altri due amici: una 15enne e un 17enne.

© RIPRODUZIONE RISERVATA