Incidente tra tir sull'A1, un mezzo prende fuoco: gravemente ustionato un camionista

Martedì 15 Giugno 2021
Incidente tra tir sull'A1, un mezzo prende fuoco: gravemente ustionato un camionista

Paura e traffico in tilt oggi pomeriggio sull'autostrada A1. Un incidente tra due tir ha causato un incendio ad uno dei mezzi pesanti ed il conducente, un 55enne originario di Gela, è rimasto gravemente ustionato. Per consentire l'intervento dei soccorsi e dei Vigili del fuoco, il tratto compreso tra Calenzano e Barberino del Mugello, in direzione di Bologna, è stato chiuso, con code fino a 14 chilometri.

 

Leggi anche > Firenze, cavallo imbizzarrito semina il panico in piazza della Signoria. Danneggiata l'auto della ministra Lamorgese

 

Il tratto interessato dall'incidente è stato chiuso in entrambe le direzioni e si registrano code sia in entrata che in uscita. Il camionista rimasto ferito nell'incendio è stato trasportato con l'elisoccorso Pegaso al Centro grandi ustioni di Cisanello: ha ustioni di terzo grado sul 60% del corpo e si trova in prognosi riservata. Ferito anche un altro camionista di circa 50 anni, che era alla guida dell'altro mezzo coinvolto e che è stato invece trasferito a Careggi. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e i vigili del fuoco del comando di Firenze e dei distaccamenti di Ovest, Calenzano e Borgo San Lorenzo.

 

Il personale di Autostrade per l'Italia ha fornito bottigliette d'acqua agli automobilisti rimasti bloccati nel tratto dell'autostrada A1 in direzione nord tra Calenzano e Barberino del Mugello, chiuso a seguito di un incidente tra due mezzi pesanti avvenuto oggi, poco dopo le 13. Il tratto dell'A1 tra Barberino e Calenzano in direzione Bologna è stato poi riaperto intorno alle 16.30, ma ci sono volute diverse ore perché il traffico tornasse alla normalità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA