Agonia dopo l'incidente in moto, un passante riprende la scena fino alla morte e la posta su Facebook

Lunedì 1 Giugno 2020
Si schianta con la moto e muore, ma prima un passante lo filma mentre è agonizzante.  Il 49enne infermiere militare Ottavio De Fazio ha perso la vita sulla statale 5 che collega Raiano a Castelvecchio Subequo, in provincia di Chieti. Lo schianto però è stato notato da un passante che ha filmato tutto con una diretta su Facebook, compresi gli ultimi minuti della sua vita.

Leggi anche > Virus Napoli, curato con lo sciroppo ma aveva il Covid: muore dopo 22 giorni di agonia. La Procura apre un'inchiesta



A riportare la vicenda è il Messaggero che spiega la dinamica dell'incidente. Il 49 enne, a bordo della sua Yamaha, è scivolato e ha sbattuto lo sterno contro il serbatoio della moto: da lì l’emorragia interna che ha ustruito le sue vie respiratorie. Alcuni centauri lo hanno immediatamente soccorso, ma un passante, ha deciso di riprendere tutto mostrando l'uomo agonizzante prima della morte avvenuta anche prima dell'arrivo dei soccorsi.

Ottavio, luogotenente dell’Esercito in servizio ad Ascoli era da poco tornato da Piacenza dove aveva servito il Paese in prima linea nell’ospedale da campo contro l’emergenza Covid. I soccorritori hanno tentato di fare il possibile, ma il militare è morto durante il trasporto in ospedale. Ultimo aggiornamento: 15:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA