Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Salta con la moto da cross da una sponda all'altra del canale e si schianta sulla riva, Gianfranco muore sul colpo

Il luogo dell'incidente in via Friuli
Il luogo dell'incidente in via Friuli
1 Minuto di Lettura
Lunedì 7 Dicembre 2020, 17:09 - Ultimo aggiornamento: 8 Dicembre, 15:50

 Incidente mortale nel pomeriggio di   lunedì 7 dicembre, a Motta di Livenza. Poco dopo le 15 un motociclista  in sella ad una moto da cross stava correndo sullo sterrato lungo via Friuli, in un tratto di strada che costeggia un canale d'irrigazione. Ad un certo punto l'uomo ha perso il controllo della moto ed è finito contro un parapetto di cemento che costeggia il canale.

Il motociclista, Gianfranco Armellin, 60 anni residente a Motta di Livenza, è morto all'istante. Secondo una prima ricostruzione, fatta dai carabinieri che sono intervenuti a fare i rilievi, pare che l'uomo stesse cercando di saltare da una sponda all'altra del canale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA