«Il Covid uccide solo gli anziani. I miei nonni? Muoiano pure». L'intervista choc a Dritto e Rovescio VIDEO

Venerdì 7 Maggio 2021
«Il Covid uccide solo gli anziani. I miei nonni? Muoiano pure». L'intervista choc a Dritto e Rovescio VIDEO

Di Covid muoiono solo gli anziani: e allora chi se ne frega dei nonni, “se devono morire morissero. È quanto ha detto una ragazza intervistata durante la puntata di ieri di Dritto e Rovescio, il talk con Paolo Del Debbio in onda su Rete 4: durante un servizio che aveva come argomento il coprifuoco e le difficoltà dei locali notturni, l’inviato della trasmissione ha chiesto un’opinione ad alcuni giovani, presumibilmente fuori da un bar.

 

E a parlare è appunto una ragazza, che usa parole forti: «Le persone che muoiono di Covid quanti anni hanno? - si chiede - io dico che comunque i giovani della mia età non muoiono di Covid, ma neanche mio padre che ha 50 anni. A morire sono le persone anziane: a questo punto ti dico la verità, io tengo molto ai miei nonni, ma se devono morire morissero».

 

Il video, postato su Twitter, ha fatto discutere: in tantissimi hanno espresso indignazione per le parole della ragazza, accusata di avere poca empatia. «Che società consumistica e materialista. Senza empatia e discorsi superficiali. Siete allucinanti, mi fate vergognare della mia generazione!», scrive una ragazza. «Sapete in quanti ragazzi la pensano così? - si chiede un’altra - E sapete perché? Semplice: non si informano su ciò che accade nel mondo. E non interessa loro informarsi».

 

E ancora: «Molte odierne persone anziane hanno fatto sacrifici inimmaginabili per dare l’aperitivo a questa cretina». «Questa pur di fare l’aperitivo sotterrerebbe tutta la famiglia», scrive un altro. «Che schifo, avrei dato la mia vita per i miei nonni. Che schifo!», aggiunge un altro utente. «Che amarezza sentire una giovane parlare così e poi dei propri nonni, che egoismo», il commento di una donna.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA