Il cashback non sarà cancellato ma solo sospeso. Draghi rassicura: «Ecco quando ripartirà»

Mercoledì 30 Giugno 2021
Il cashback non sarà cancellato ma solo sospeso. Draghi rassicura: «Ecco quando ripartirà»

Il cashback e il supercashback non saranno cancellati ma solo sospesi per il secondo semestre del 2021, e dovrebbero riprendere nel primo semestre del 2022. È quanto prevede lo schema del decreto sul lavoro per il pre consiglio dei ministri: secondo quanto scrive l'agenzia Adnkronos, il premier Mario Draghi avrebbe rassicurato gli altri componenti del governo sul fatto che il cashback dovrebbe essere sospeso solo per sei mesi e tornare dal 1 gennaio del prossimo anno.

 

Leggi anche > Decreto fisco, dal cashback a cartelle esattoriali, licenziamenti e Tari. TUTTE LE MISURE

 

Il rimborso fino a 150 euro per chi ha effettuato almeno 50 transazioni, e il rimborso speciale da 1.500 euro per acquisti con carte elettroniche ai primi centomila aderenti che abbiano totalizzato il maggior numero di pagamenti digitali, saranno dunque sospesi per il secondo semestre del 2021 ma - al momento - riprenderanno nel primo semestre del 2022. Anche per il Supercashback, così come il Cashback, saranno erogati dopo alcuni mesi: in questo caso sono anche previsti 120 giorni per fare un reclamo e 30 giorni concessi a Consap valutarli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA