Il bambino ha bisogno di sangue, i genitori chiedono «solo quello dei no vax»

Il caso è finito in Tribunale

Il bambino ha bisogno di sangue, i genitori chiedono «solo quello dei no vax»
Il bambino ha bisogno di sangue, i genitori chiedono «solo quello dei no vax»
1 Minuto di Lettura
Lunedì 7 Febbraio 2022, 14:26 - Ultimo aggiornamento: 8 Febbraio, 10:44

Un caso finito direttamente in tribunale, quello dei genitori no vax di un bambino che deve essere operato e ha bisogno di sangue. La coppia, per il figlioletto, ha infatti espressamente richiesto che il sangue provenga da donatori non vaccinati.

Leggi anche > «Diamo fuoco alla Procura di Torino», indagini sulle chat dei no vax

Il caso è emerso in Emilia-Romagna. Il bambino, residente in provincia di Modena, deve subire un delicato intervento chirurgico al cuore al Sant'Orsola di Bologna, ma i genitori hanno rifiutato le trasfusioni di sangue da donatori vaccinati contro il Covid. Come spiega la Gazzetta di Modena, la vicenda è iniziata qualche settimana fa, quando i genitori avevano spiegato ai medici di volere solo sangue proveniente da donatori non vaccinati e avevano annunciato di aver cercato di reperire dei donatori nelle chat dei no vax.

Il Sant'Orsola si è opposto, poiché le donazioni di sangue devono seguire protocolli molto rigidi e precisi. La famiglia, a quel punto, si è rivolta ad un legale e il caso è finito in tribunale. La decisione del giudice tutelare potrebbe arrivare già oggi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA