I luoghi del cuore 2022, parte l'11^ edizione: «Tutti dobbiamo votare il posto che amiamo»

Per votare basterà fare un clic sul sito www.iluoghidelcuore.it o attraverso i moduli di raccolta firme

Giovedì 12 Maggio 2022 di Maria Bruno
Più di 36.000 borghi, da nord a sud Italia, potranno essere valorizzati grazie alla raccolta firme dei cittadini. Riparte il progetto "I luoghi del cuore "

Rivalorizzare e ristrutturare i borghi dimenticati: è questo l'obiettivo del progetto "I luoghi del cuore", promosso dal FAI ambiente italiano, con la collaborazione di Intesa San Paolo. Giunto alla 11^ edizione, l'iniziativa è stata presentata oggi a Milano e si basa su una raccolta firme da parte di tutti gli italiani che sceglieranno a proprio piacimento il posto che più li rappresenta. «Tutti gli italiani amano il loro paese - afferma il presidente del Fai, Marco Magnifico -. Scegliere uno o più posti del cuore significa raccontare la propria storia. E' importante».

 

Leggi anche > Milano, il concerto della Scala torna a invadere piazza Dumo. Chailly: «Sarà gioia»

Da nord a sud, passando per il centro e le coste, l'Italia vanta innumerevoli borghi che necessitano di ristrutturazione: bellezze senza tempo che meritano di essere valorizzate. I posti più votati potranno accedere al finanziamento messo a disposizione da FAI e Intesa Sanpaolo per il restauro e valorizzazione. Da 19 anni l'iniziativa ha raccolto più di 9 milioni di voti in favore di oltre 39.000 luoghi. 

Novità assoluta per questa edizione sarà un concorso con i podcast: i cittadini racconteranno la bellezza del loro luogo. «Tutti dovrebbero votare - dice Magnifico - perché tutti ne abbiamo uno». Per votare basterà fare un clic sul sito www.iluoghidelcuore.it o attraverso i moduli di raccolta firme e i luoghi più votati verranno premiati a fronte della presentazione di un progetto (50.000, 40.000 e 30.000 euro in palio).

© RIPRODUZIONE RISERVATA