Guidava in autostrada a 14 anni: con lui mamma e papà. «Ha sorpassato la polizia a tutta velocità»

Polstrada in autostrada
Polstrada in autostrada
2 Minuti di Lettura
Giovedì 12 Maggio 2022, 19:19 - Ultimo aggiornamento: 19:51

LATISANA - Un ragazzino di 14 anni è stato sorpreso alla guida di un'auto lungo l'autostrada A4, tra Latisana (Udine) e Portogruaro (Venezia). Vista la minore età del trasgressore, ai genitori che lo accompagnavano sono stati contestati la guida senza patente, la guida senza aver raggiunto la maggiore età, l'incauto affidamento del veicolo, con una sanzione amministrativa complessiva di quasi 4mila euro. Secondo una ricostruzione, a scoprire l'adolescente è stata una pattuglia della Polizia Stradale di Palmanova che, sabato 7 maggio, si è vista sorpassare da un'autovettura che procedeva a una velocità elevata.

Ragazzino cade e s'infilza con il manubrio: corsa all'ospedale per togliere il ferro dalla coscia

Raggiungendola e affiancandola, gli agenti hanno notato che alla guida si trovava un ragazzo che dall'aspetto sembrava molto giovane e hanno deciso di controllare le persone a bordo, accompagnandole nell'area di servizio poco distante. Improvvisamente però, il veicolo si è bloccato sulla corsia di marcia dell'autostrada, creando un pericolo per coloro che sopraggiungevano, anche in considerazione che in quel tratto la corsia di emergenza è chiusa per lavori. Non potendo retrocedere, la Polizia Stradale ha atteso che l'auto transitasse nuovamente fermandola subito dopo. Alla guida dell'auto non c'era più il ragazzino ma un uomo adulto che, al controllo si rivelava essere il padre del precedente guidatore, il ragazzino di 14 anni. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA