Rapina una tabaccheria e fugge con un bottino di gratta e vinci: torna a casa e la famiglia lo consegna ai carabinieri

Lunedì 13 Settembre 2021
Rapina una tabaccheria e fugge, ma la famiglia lo consegna ai carabinieri

Aveva rapinato una tabaccheria, impossessandosi di diversi gratta e vinci, per poi fuggire a piedi e tornare verso casa. A quel punto, però, la sua famiglia ha denunciato l'accaduto ai carabinieri e i militari lo hanno arrestato.

 

Leggi anche > Mafia, blitz contro clan di Bagheria: progettavano un omicidio. Le intercettazioni: «Lo scanniamo come un vitello»

 

È accaduto sabato pomeriggio a Canicattì (Agrigento), ma la notizia è stata resa nota solo poco fa. Il rapinatore, tossicodipendente, verso le 17.30 era entrato in una taccheria di via Pirandello, a volto coperto e armato di una spranga di ferro. Dopo aver minacciato il titolare, si è fatto consegnare diversi gratta e vinci ed è poi fuggito a piedi, perdendo per strada anche alcuni tagliandi. Le forze dell'ordine si erano messe subito sulle sue tracce ma mezz'ora dopo la rapina, ai carabinieri, è arrivata la telefonata del fratello del rapinatore, disperato per i problemi di tossicodipendenza.

 

Il fratello aveva letto sul giornale che i carabinieri stavano stringendo il cerchio intorno ad alcune persone sospettate di commettere piccole estorsioni ai commercianti, pensava che il fratello fosse uno di questi e che potesse fare qualsiasi cosa pur di mettere insieme i soldi necessari per comprare la droga. Aveva chiesto aiuto e i carabinieri lo avevano confortato e rassicurato. Sabato pomeriggio il dramma è giunto alla conclusione. «Sappiamo che nostro fratello ha fatto una cosa che non avrebbe dovuto fare…», ha detto.

 

Poche parole, le lacrime e poi in caserma, dove l'indagato ammetteva davanti ai carabinieri le proprie responsabilità. L'uomo è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Agrigento e, mentre si attendono le determinazioni dell'autorità giudiziaria, familiari e carabinieri, insieme, hanno avviato per lui il percorso necessario al tentativo di recupero dalla tossicodipendenza. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA