Lecce, tentano di dare fuoco alle sterpaglie: Carlo e Maria morti avvolti dalle fiamme

Tentano di dare fuoco alle sterpaglie: morti avvolti dalle fiamme
Tentano di dare fuoco alle sterpaglie: morti avvolti dalle fiamme
1 Minuto di Lettura
Mercoledì 22 Giugno 2022, 16:14 - Ultimo aggiornamento: 18:30

Avvolti dalle fiamme mentre tentano di dare fuoco alle sterpaglie: due morti nel Salento. E' morto nella notte Carlo Sangiorgio, l'80enne di Ugento ricoverato ieri in gravissime condizioni. Mentre ha lottato tra la vita e la morte ed infine è morta in mattinata anche Maria Piconte, la 62enne di Merine di Lizzanello rimasta ustionata sull'80%del corpo.

Roma, nuovo rogo: fiamme altissime visibili in tanti punti della Capitale

Bruciava sterpaglie: avvolto dalle fiamme

L’anziano, stando alla ricostruzione dei carabinieri, aveva dato fuoco ad un cumulo di sterpaglie nel suo appezzamento di terreno, alla periferia del comune messapico, ma è stato poi avvolto dalle fiamme. A dare l’allarme erano stati alcuni suoi familiari, preoccupati dal fatto di non vederlo rincasare per pranzo. Una volta raggiunta la campagna, la terribile scoperta: l’uomo era in fin di vita, con varie ustioni su tutto il corpo. Durante la notte, purtroppo, il tragico epilogo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA