Tir, camper e auto: inferno in A1 a Firenze, fiamme e due morti

In seguito all'incidente si è sviluppato un incendio che ha avvolto i mezzi. Le vittime sarebbero una donna, passeggera a bordo del camper e il conducente del tir

i mezzi coinvolti nell'incidente
i mezzi coinvolti nell'incidente
3 Minuti di Lettura
Giovedì 24 Febbraio 2022, 18:40 - Ultimo aggiornamento: 25 Febbraio, 14:45

Lo schianto in autostrada e poi le fiamme, un inferno in sui sono morte due persone. Spaventoso incidente stradale avvenuto al km 289 dell'A1 in direzione nord, poco prima dell'uscita di Scandicci (Firenze), nel quale sono rimasti coinvolti due tir, un camper e un'auto. In seguito all'incidente si è sviluppato un incendio che ha avvolto i mezzi. Uno dei dei due tir trasportava carta compressa. In base alle prime informazioni, le vittime sarebbero una donna, passeggera a bordo del camper e il conducente del tir. 

Leggi anche > Arezzo, «Aiuto! Sono stato aggredito»: bimbo di 10 anni chiama il 112 dopo una lite con un'amichetta

SCHIANTO MORTALE IN A1

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco, i soccorsi sanitari e meccanici, le pattuglie della Polizia Stradale ed il personale della Direzione 4° Tronco di Cassino di Autostrade per l'Italia. È stato riaperto il tratto dell'autostrada A1 all'altezza dell'uscita di Scandicci in direzione sud, chiuso precedentemente per consentire i soccorsi a seguito dell'incidente. Al momento il traffico scorre su due delle tre corsie disponibili, e si segnalano 10 chilometri di coda. Proseguono invece i rilievi della polstrada sul luogo dell'incidente in carreggiata nord, che resta chiusa al traffico. 

AUTOSTRADA RIAPERTA

Alle ore 18 circa sull’A1 Milano-Napoli è stato riaperto il tratto compreso tra Firenze Sud e Firenze Scandicci in direzione Bologna, precedentemente chiuso a causa di un incidente avvenuto all’altezza del km 289, che ha visto coinvolti due mezzi pesanti ed un’autovettura andati in fiamme. Per consentire la riapertura in direzione Nord, sul posto hanno operato 5 squadre della Direzione di Tronco di Firenze di Autostrade per l’Italia, impegnate nella realizzazione di uno scambio di carreggiata su 5 km della tratta interessata dallo scontro. In direzione Sud, a partire dalle 16.00, il traffico scorre su due corsie di marcia e attualmente si registrano 10 km di coda. Sono invece 8 i chilometri di coda a partire da Firenze Sud in direzione Bologna e 2 km di coda in ripercussione sull’A11 Firenze-Pisa Nord.

Agli utenti diretti verso Bologna si consiglia di uscire a Firenze Sud, percorrere la viabilità ordinaria, e rientrare in autostrada a Firenze Scandicci. Agli utenti diretti verso Roma si consiglia di percorrere l’A11 Firenze-Pisa Nord, prendere l’A12 Genova Rosignano in direzione Livorno, quindi proseguire lungo la dorsale tirrenica.

Sul posto proseguono inoltre le operazioni di raffreddamento dei Vigili del Fuoco, a seguito delle quali verranno eseguite le operazioni di rimozione dei mezzi incidentati, le necessarie attività volte al ripristino della pavimentazione e delle barriere di sicurezza danneggiate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA