La figlia 19enne resta incinta, il papà va a cercare il fidanzato armato di ascia

Succede nelle Marche, i carabinieri allertati dal titolare di un'azienda di calzature

Mercoledì 17 Novembre 2021
La figlia 19enne resta incinta, il papà va a cercare il fidanzato armato di ascia

Aveva scoperto che la figlia, ancora adolescente, è rimasta incinta del compagno, di molti anni più grande. Per questo motivo, un uomo di 49 anni, residente nelle Marche, ha deciso di andare a cercare il futuro padre sul posto di lavoro, minacciandolo con un'ascia. I carabinieri lo hanno però arrestato.

 

Leggi anche > Bimbo di 10 anni ucciso, disposto il lutto cittadino. Il papà in ospedale piantonato dai carabinieri

 

È accaduto a Corridonia (Macerata). Decisiva la richiesta d'aiuto ai carabinieri del titolare dell'azienda calzaturiera per cui lavora il compagno della figlia dell'uomo arrestato. Il 49enne, di origini macedoni, si è presentato con un'ascia lunga 70 centimetri e pesante quasi un chilo e mezzo, acquistata poco prima in un negozio della zona. L'uomo era deciso a minacciare e ad aggredire il compagno della figlia, un albanese già padre di alcuni bambini. L'intervento dei militari ha evitato il peggio: l'uomo ora si trova in carcere ad Ancona, in attesa dell'udienza di convalida davanti al gip di Macerata. Sequestrati anche cinque enormi coltelli da cucina rinvenuti nell'abitazione dell'uomo durante una perquisizione.

Ultimo aggiornamento: 18 Novembre, 11:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA