Ferrara, donna di 50 anni uccisa in casa con colpi alla testa: fermato il compagno

Martedì 23 Febbraio 2021
Ferrara, donna di 50 anni uccisa in casa con colpi alla testa: fermato il compagno

Uccisa in casa con colpi alla testa a Bondeno, nel Ferrarese: fermato il compagno della vittima. Per l'omicidio di Rossella Placani, 50enne trovata morta ieri mattina a Bondeno è stato fermato nella notte il compagno convivente della donna, Doriano Saveri, bolognese di 45 anni. Il provvedimento, emesso dal pm Stefano Longhi, è stato eseguito alle quattro nel Comando provinciale dei Carabinieri.

 

Omicidio a Trento, Deborah Saltori uccisa dal marito con due accettate alla gola: «L'ha adescata con l'assegno di mantenimento per il figlio»

 

 

 

Artigiano edile

 

L'uomo, artigiano edile, separato, viveva con la vittima, operaia in un'azienda del biomedicale. L'indagato avrebbe fornito al pm, interrogato, una versione dei fatti «contraddittoria e lacunosa», cui si contrappongono gravi indizi a suo carico. È stato portato in carcere e le indagini proseguono.

 

Colpita alla testa

 

Non ci sono segni di effrazione nella casa dove viveva la donna e si sta cercando l'arma del delitto, un oggetto contundente usato per colpire la vittima alla testa. La donna di 50 anni è stata trovata senza vita ieri mattina all'interno dell'appartamento dove viveva, a Borgo San Giovanni di Bondeno, nel Ferrarese.

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 10:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA