Padova, estetista di 47 anni vinta dal male oscuro: si lancia sotto un treno e muore stritolata

Sabato 28 Novembre 2020 di Cesare Arcilini

Ha lasciato un biglietto nel quale diceva che non aveva più le forze per andare avanti. Poi si è recata sui binari e si è gettata sotto un treno. La vittima è una commerciante di 47 anni molto nota sia nel Camposampierese che nella zona di Padova nel ramo dell'estetica. I fatti si sono consumati l'altra notte - giovedì 26 - poco dopo le 22.

 

 

A dare l'allarme è stato il macchinista del convoglio che non ha potuto far nulla per evitare l'impatto. Sul posto si sono portati i sanitari del Suem 118 e gli agenti della Polfer. La notizia ieri si è sparsa rapidamente lasciando amici e conoscenti senza parole. La vittima era molto stimata sia professionalmente che umanamente. Alle persone più care non ha mai palesato intenti autolesionisti e questo rende ancora più misterioso il suo gesto.

 

Pare che la donna da qualche tempo soffrisse di depressione. Un male oscuro che l'ha portata via per sempre. Rimane il dolore tra i suoi affetti più cari per non essere riusciti a intuire il disagio che la donna stava provando. 

 

Sos Suicidi. Sono attivi alcuni numeri verdi a cui chiunque può rivolgersi per avere supporto e aiuto psicologico:
Telefono Amico 199.284.284
Telefono Azzurro 1.96.96
Progetto InOltre 800.334.343
De Leo Fund 800.168.678

Ultimo aggiornamento: 29 Novembre, 18:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA