Esplosione e crollo in una casa, un morto: trovato il corpo carbonizzato di un anziano tra le macerie

Giovedì 2 Settembre 2021
Esplosione e crollo in una casa, un morto: trovato il corpo carbonizzato di un anziano tra le macerie

Orrore a Filattiera, nel comune di Pontremoli, in provincia di Massa Carrara, dove un fabbricato a due piani è crollato a seguito di una esplosione. Dopo ore di ricerche, tra le macerie, è stato rinvenuto il corpo carbonizzato di un anziano.

 

 

 

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del comando di Massa Carrara e stanno arrivando anche peronale Usar da Pisa e del nucleo cinofili da Livorno. Dopo ore di ricerche, i soccorritori hanno rinvenuto il corpo carbonizzato di un uomo di 88 anni, la cui identità non è ancora stata rivelata. Alcuni residenti avevano segnalato l'identità dell'uomo, che dovrebbe essere l'unico residente dell'edificio crollato a seguito di un'esplosione.

 

Secondo quanto si apprende, l'uomo al momento del crollo si trovava da solo all'interno dell'abitazione a due piani. I vigili del fuoco del comando di Massa Carrara, aiutati da squadre provenienti da Firenze e dal gruppo cinofili, hanno scavato tra le macerie per quasi sette ore prima di ritrovare il corpo senza vita dell'anziano, proprietario della palazzina. Alcuni testimoni, compaesani e vicini di casa, hanno fin da subito sostenuto che l'uomo si trovasse solo nell'abitazione, ma i vigili del fuoco continuano le ricerche per scongiurare la presenza di altre persone. Secondo le prime ricostruzioni, a Filattiera questa mattina è stato avvertito un forte boato e poi uno scoppio; l'ipotesi per i soccorritori rimane al momento quella di una fuga di gas, che spiegherebbe il ritrovamento del corpo carbonizzato ma non si esclude nessuna pista.

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 3 Settembre, 13:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA