Ballottaggi elezioni comunali. Due milioni di italiani alle urne per 65 sindaci. Si vota fino alle 23. Alle 19 affluenza al 29,5%

Ballottaggi elezioni comunali. Due milioni di italiani alle urne per 65 sindaci. Si vota fino alle 23. Alle 19 affluenza al 29,5%
3 Minuti di Lettura
Domenica 26 Giugno 2022, 06:55 - Ultimo aggiornamento: 27 Giugno, 08:25

Domenica di ballottaggi. Seggi aperti oggi 26 giugno dalle ore 7 alle 23 per i ballottaggi delle comunali 2022. Sono due milioni gli italiani chiamati al voto per eleggere 65 sindaci, 59 nelle regioni a statuto ordinario e 6 nelle regioni a statuto speciale. 

Alle ore 12 l'affluenza ai ballottaggi delle elezioni amministrative si attesta al 15,4 per cento, con i dati di tutti i 59 comuni coinvolti. È quanto emerge dal sito del ministero dell'Interno. Al primo turno, alla stessa ora, l'affluenza era stata del 17,50 per cento. Alle ore 19 è intorno al 29,5% (era stata del 35% alle precedenti omologhe).

Le operazioni di scrutinio si svolgeranno subito dopo la chiusura delle operazioni di voto. Il rischio stensione è alto. Riflettori puntati su Verona, Parma, Lucca e Catanzaro. Vediamo nel dettaglio. 

Ballottaggi nel Lazio, c'è da scegliere il sindaco: sfida tutta al femminile per amministrare Viterbo e Ciampino

ll primo turno ha visto la vittoria del centrodestra a Genova, L'Aquila e Palermo mentre il centrosinistra si è aggiudicato Taranto, Padova e Lodi. Ora riflettori accesi sul secondo turno, in particolare a Verona e Parma.

Lombardia al voto. Duelli a Sesto, Como e Monza: Domenica il round definitivo

Verona vede sfidarsi al ballottaggio l'ex calciatore Damiano Tommasi, sostenuto dal centrosinistra, e il sindaco uscente Federico Sboarina, sostenuto da Fdi, Lega e liste civiche.

Mentre per l'elezione del sindaco di Parma la sfida è tra Michele Guerra, sostenuto dal centrosinistra e dalla Lista Effetto Parma con Pizzarotti, e Pietro Vignali, appoggiato dal centrodestra senza Fratelli d'Italia.

Gorizia sono andati al secondo turno Rodolfo Ziberna, appoggiato dalle liste Lega, Noi con l'Italia, Lista Ziberna, Fratelli d'Italia e Forza Italia, e Laura Fasiolo, sostenuta dalle liste Laura Fasiolo per Gorizia, Slovenska Skupnost, Gorizia è tua, MoVimento 5 Stelle, Partito Democratico/Demokratska stranka e Noi mi noaltris Go!.

Ad Alessandria gli elettori dovranno scegliere tra Giorgio Abonante, del centrosinistra, e il sindaco uscente Gianfranco Cuttica di Revigliasco, del centrodestra.Ballottaggio anche a Cuneo, per l'elezione del sindaco, tra Patrizia Manassero, candidata del centrosinistra,  e Franco Civallero, candidato del centrodestra.

Monza sfida al secondo turno tra l'uscente Dario Allevi, del centrodestra, e Paolo Pilotto, sostenuto dal centrosinistra. Mentre Piacenza vede al ballottaggio Katia Tarasconi, candidata del centrosinistra, e Patrizia Barbieri del centrodestra. 

Lucca i cittadini dovranno scegliere tra Francesco Raspini, del centrosinistra, e Mario Pardini, del centrodestra. A Frosinone il ballottaggio per l'elezione del sindaco vede Riccardo Mastrangeli, del centrodestra, e Domenico Marzi, del centrosinistra.

Per l'elezione del sindaco di Barletta, la sfida è tra Cosimo Cannito, del centrodestra, e Santa Scommegna, del centrosinistra. Ballottaggio anche alle comunali di Catanzaro, tra il candidato appoggiato anche da Forza Italia e Lega (che si presentano senza simboli di partito) Valerio Donato e il candidato sindaco di centrosinistra e del Movimento Cinque Stelle Nicola Fiorita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA