Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Vaccino ai bambini tra 5 e 11 anni, Palù (Aifa): «Da lunedì il via in Italia»

Vaccino ai bambini tra 5 e 11 anni, Palù (Aifa): «Da lunedì il via in Italia»
Vaccino ai bambini tra 5 e 11 anni, Palù (Aifa): «Da lunedì il via in Italia»
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 24 Novembre 2021, 10:32 - Ultimo aggiornamento: 26 Novembre, 10:38

Secondo il presidente dell'Aifa Giorgio Palù da lunedì in Italia si potrebbe iniziare la somministrazione del vaccino anti Covid ai bambini per la fascia 5-11 anni. «L'Ema potrebbe anticipare una decisione già tra oggi e domani», ha affermato Palù, ospite di 'Buongiorno' su SkyTg24. In seguito alla decisione dell'Ema, «può arrivare una decisione dell'Aifa entro 24 ore» e su quando potrebbero partire le vaccinazioni anti-Covid in Italia nei bambini 5-11, Palù ha sottolineato «possibile anche da lunedì».

Leggi anche > Lorenzo Damiano, il leader no-vax veneto ricoverato per Covid: è in terapia sub-intensiva

Palù: contagi in aumento ma non come il 2020

«Guardando i numeri, c'è una crescita del contagio ma non è un contagio ad andamento esponenziale come era l'anno scorso ma ad andamento lineare. Alcune Regioni stanno superando la soglia critica di ricoveri in area medica e rianimazione ed ecco perchè dobbiamo guardare con molta attenzione all'evolversi della pandemia», ha aggiunto Palù. «Il Green pass rafforzato è una misura di tutela, chi frequenta dei luoghi per piacere o per l'attività ludica mette a rischio gli altri se non vaccinato. Può tranquillamente stare a casa». Sulla possibile scelta del Governo per la riduzione della durata del Green pass, oggi fissata a 12 mesi, «nove mesi è una via di compromesso», ha precisato Palù.

© RIPRODUZIONE RISERVATA