Covid Italia, bollettino oggi domenica 29 agosto: 5.959 casi e 37 morti, tasso di positività al 2,7%

Domenica 29 Agosto 2021
Covid Italia, bollettino oggi domenica 29 agosto: 5.959 casi e 37 morti, tasso di positività al 2,7%

Covid in Italia, il bollettino di oggi domenica 29 agosto 2021. Sono 5.959 i positivi ai test Covid individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 6.860. Sono invece 37 le vittime in un giorno, rispetto alle 54 di ieri. Sono 223.086 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia. Ieri erano stati 293.464. Il tasso di positività è del 2,67%, rispetto al 2,34% di ieri. Sono 525 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid in Italia, 14 in più rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono 44. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 4.133, 22 in più rispetto a ieri.

 

I dati delle Regioni

 

Lombardia

Sono 447 i nuovi positivi al coronavirus registrati nelle ultime 24 ore in Lombardia. Secondo i dati del Ministero della Salute, i morti sono stati 5, per un totale dall'inizio della pandemia di 33.914. I tamponi eseguiti sono stati 34.590. Negli ospedali lombardi sono ricoverate con sintomi 332 persone, una in più di ieri, e in terapia intensiva 45, tre in più nelle ultime 24 ore.

Umbria

Ancora un giorno con più guariti dal Covid, 128, i nuovi positivi, 115, in Umbria dove - in base ai dati sul sito della Regione - non si registrato nuovi morti per il virus. Gli attualmente positivi sono ora 1.771, 13 in meno di sabato. Tornano invece a crescere i ricoverati in ospedale, 58, sei in più, sette dei quali nelle terapie intensive (dato stabile). Nell'ultimo giorno sono stati analizzati 1.732 tamponi e 5.579 test antigenici, con un tasso di positività dell'1,57 per cento (stabile rispetto a sabato mentre era 1,87 lo stesso giorno della scorsa settimana).

Puglia

Oggi domenica 29 agosto in Puglia sono stati registrati 198 casi su 10.156 test per l'infezione da Covid-19, con una incidenza dell'1,9%. È stato registrato un decesso. I nuovi positivi sono 64 nel Leccese, 50 nella provincia Bat, 37 nella provincia di Bari, 22 nel Foggiano, 16 nel Brindisino, 5 nel Tarantino, 4 residenti fuori regione. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 3.259.637 test e sono 4.683 i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 263.229 e sono 251.843 i pazienti guariti. 

 

 

 

Toscana

Sono 528 i nuovi casi di positività al Coronavirus in Toscana, (511 confermati con tampone molecolare e 17 da test rapido antigenico) che portano il totale a 270.534. I nuovi casi sono lo 0,2% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,2% e raggiungono quota 251.949 (93,1% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 8.749 tamponi molecolari e 5.547 tamponi antigenici rapidi, di questi il 3,7% è risultato positivo. Sono invece 7.016 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 7,5% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 11.580, +0,8% rispetto a ieri. I ricoverati sono 472 (12 in più rispetto a ieri), di cui 53 in terapia intensiva (6 in più). Si registrano 2 nuovi decessi: 2 uomini, con un'età media di 90,5 anni, in provincia di Grosseto. Questi i dati - accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste della Protezione Civile Nazionale - relativi all'andamento dell'epidemia in regione.

Veneto

Cala di qualche centinaio, rispetto a ieri, il numero dei positivi al Covid in Veneto, che registra 513 nuovi casi nelle ultime 24 ore. Si contano anche due morti. Lo riferisce il bollettino della Regione. Il totale degli infetti dall'inizio dell'epidemia sale a 453.901, mentre quello delle vittime a 11.683. Le persone attualmente positive e in isolamento sono 12.939 (+130). Quanto ai dati clinici, sono in calo i posti letto occupati dai malati nelle aree mediche, 214 (-6), rimangono invece invariati i pazienti in terapia intensive, attualmente 51.

 

Piemonte

Sono 175 i nuovi contagiati dal Covid in Piemonte, con una quota di positivi dell'1,4% rispetto a 12.201 tamponi diagnostici processati (8.853 antigenici). Il bollettino giornaliero dell'Unità di crisi della Regione riporta anche un decesso, oggi; il totale delle vittime sale a 11.714. I ricoverati in terapia intensiva diventano 14 ( +1 rispetto a ieri), negli altri reparti 145 (-1 rispetto). Le persone in isolamento domiciliare sono 3.628, mentre altri 88 pazienti sono guariti. 

 

Lazio

«Oggi su oltre 5 mila tamponi nel Lazio e oltre 12 mila antigenici per un totale di quasi 18 mila test, si registrano 349 nuovi casi positivi (-98), sono 105 casi in meno rispetto a domenica 22 agosto. 5 i decessi (+3), 441 i ricoverati (-16), 72 le terapie intensive (+1), 541 i guariti». Così l'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato. «Il rapporto tra positivi e tamponi è al 1,9% - aggiunge - I casi a Roma città sono a quota 127».

Emilia-Romagna

Altri 605 casi di Coronavirus si registrano in Emilia-Romagna con 22.514 tamponi nelle ultime 24 ore, durante le quali si contano sei morti e un aumento dei ricoverati: 48 le persone in terapia intensiva (+2 rispetto a ieri), 411 quelle negli altri reparti Covid (+9). Dei nuovi casi, 235 sono asintomatici e l'età media è 34,4 anni. La situazione dei contagi nelle province vede Modena con 129 casi, seguita da Bologna con 115 nuovi, più venti dell'Imolese. I guariti sono 324 in più, i casi attivi sono 16.017 (+275), il 97,1% in isolamento a casa. Due persone sono morte a Parma (una donna di 90 anni e un uomo di 79), un uomo di 69 anni in provincia di Reggio Emilia, due uomini in provincia di Modena (di 51 e 79 anni) e una donna di 93 anni in provincia di Bologna. Campagna vaccinale: alle 14 sono state somministrate complessivamente 5.823.224 dosi; sul totale sono 2.675.349 le persone che hanno completato il ciclo. 

 

 

 

Campania

Sono 431, in Campania, i casi positivi al Covid su 15.652 test effettuati. Il tasso di incidenza è leggermente in calo: ieri era pari al 3,31%, oggi è 2,75%. Calano anche i decessi, un solo paziente morto (ieri erano state registrate tre vittime). In merito alla situazione negli ospedali, nelle terapie intensive sono 19 i posti letto occupati (-1); in degenza sono invece 358 (+6).

Friuli Venezia Giulia 

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 2.041 tamponi molecolari sono stati rilevati 69 nuovi contagi (tra cui un migrante/richiedente asilo in provincia di Trieste) con una percentuale di positività del 3,38%. Sono inoltre 3.297 i test rapidi antigenici eseguiti dai quali sono stati rilevati 11 casi (0,33%). Nella giornata odierna non si registrano decessi, restano 11 le persone ricoverate in terapia intensiva mentre sono 46 gli ospedalizzati in altri reparti. Lo comunica il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute. Nelle ultime 24 ore, in particolare, nel reparto di terapia intensiva c'è stata una dimissione e il ricovero di una persona di 59 anni che aveva completato il ciclo vaccinale da due settimane. In area medica, invece, a fronte di due dimissioni sono stati ricoverati 8 pazienti, tra cui solo uno con ciclo vaccinale completo. I decessi complessivamente ammontano a 3.799.

 

Ultimo aggiornamento: 18:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA