Covid in Italia, bollettino domenica 18 aprile: 251 morti e 12.694 casi positivi. Prosegue il calo di ricoveri e intensive

Domenica 18 Aprile 2021
Covid in Italia, bollettino domenica 18 aprile: dalle 17 i dati regione per regione

Coronavirus in Italia, il bollettino di oggi: i dati del Ministero della Salute di domenica 18 aprile. I nuovi positivi registrati nelle ultime 24 ore sono 12.694 con 230.116 tamponi (ieri erano stati 15.370 con 331.734 tamponi). 251 i morti (ieri erano stati 310). Con 13.134 dimessi e guariti in più gli attualmente positivi sono 504.611, 697 in meno rispetto a ieri quando c'era stato un calo di 1.430 unità. La percentuale di tamponi positivi è al 5.5% (ieri era stato del 4,6%).

 

Il totale delle vittime da coronavirus nel nostro Paese dall'inizio della pandemia sale a 116.927. Dei 251 morti di oggi 64 vengono dalla Lombardia, 28 dalla Toscana, 25 dal Lazio, 21 dall’Emilia Romagna, 18 dalla Campania, 17 dalla Puglia, 16 dal Veneto, 13 dal Friuli Venezia Giulia, 12 dalle Marche e 10 dalla Sicilia. La Regione più colpita è la Lombardia con 1782 casi positivi seguita da Campania (1700), Puglia (1278), Lazio (1127), Emilia Romagna (1104), Toscana (958), Sicilia (875), Veneto (761), Piemonte (751).

 

IL BOLLETTINO DI OGGI (clicca per visualizzare il pdf)

 

Il totale dei casi di Covid-19 dall'inizio della pandemia in Italia è dunque di 3.870.131, di cui 116.927 morti e 3.248.593 dimessi e guariti, 13.134 nelle ultime 24 ore. I pazienti attualmente positivi sono 504.611, ieri erano 505.308, un calo di 697 unità. I tamponi effettuati fino ad oggi sono 55.094.444, mentre il totale delle persone testate è di 24.545.390. I tamponi totali (molecolari più antigenici) effettuati oggi sono 230.116 (ieri erano stati 331.734).

 

Del totale dei positivi sono 477.652 quelli in isolamento domiciliare (-216), 23.648 (-452) ricoverati nei reparti ordinari (-403) mentre i malati in terapia intensiva sono 3.311 (-29). Gli ingressi di oggi in terapia intensiva sono invece 163 (stesso dato di ieri).

 

 

Ultimo aggiornamento: 19:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA