Cosparge la ex di benzina per darle fuoco, lei si salva gettandosi dal balcone

La donna, ricoverata in ospedale dopo aver perso i sensi, è fuori pericolo. L'episodio a Bojano (Campobasso): l'uomo si era introdotto furtivamente in casa

Giovedì 21 Aprile 2022
Cosparge la ex di benzina per darle fuoco, lei si salva gettandosi dal balcone: appartamento in fiamme

Si è introdotto furtivamente in casa della ex fidanzata, per poi cospargerla di benzina nel tentativo di darle fuoco. La donna, per salvarsi, si è gettata dal balcone, mentre l'uomo dava fuoco all'appartamento. È accaduto a Bojano (Campobasso).

 

Leggi anche > Massacra di botte e uccide la madre, poi chiama i carabinieri. Arrestato un 24enne

 

L'aggressore è un 39enne del luogo, che ieri ha tentato di uccidere l'ex e che ora dovrà rispondere di tentato omicidio e incendio doloso. L'ex compagna, una donna ucraina 42enne che vive in Italia da 20 anni, lo aveva lasciato: lui ha deciso di vendicarsi, entrandole in casa con una tanica di benzina e gettandogliela addosso. Poi, stando alla ricostruzione dei carabinieri, brandendo un accendino ha minacciato di darla alle fiamme. 

 

Terrorizzata e per sfuggire a morte certa, la malcapitata si è lanciata dal balcone situato al secondo piano. È stata trovata più tardi dai carabinieri, priva di sensi. Sono stati i militari ad allertare il 118 per i soccorsi. Lei è ricoverata in ospedale, al «Cardarelli», e non è in pericolo di vita. Lui, invece, è rimasto nell'appartamento a cui, nel frattempo, aveva dato fuoco e che è stato incenerito. È stato trovato svenuto dai militari dopo aver sfondato il portone. Sul suo corpo c'erano tagli, quasi sicuramente frutto di un gesto di autolesionismo. Anche lui è in ospedale. I militari lo hanno tratto in salvo, prima che bruciasse. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco per domare il rogo e mettere in sicurezza il posto. 

Ultimo aggiornamento: 19:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA