Coronavirus, a Palermo migranti positivi fuggono dall'hotel

Sabato 1 Agosto 2020
Migranti positivi al Covid fuggono dall'hotel a Palermo: stavano facendo la quarantena

Hanno lasciato le camere d'albergo nonostante il divieto. Paura a Palermo, dove un gruppo di tunisini risultato positivo al coronavirus e ospitato presso il San Paolo Hotel è scappato, salvo poi fare rientro nella struttura qualche ora dopo. L'episodio si è verificato ieri sera. Questa mattina, invece, il personale della struttura si è rifiutato di lavorare, chiedendo l'immediata sanificazione dei luoghi.

Leggi anche > Migranti, sbarcate altre 250 persone a Lampedusa. Musumeci: «L'isola esplode, dichiarare l'emergenza»​

I migranti, in tutto 33, sono arrivati nel capoluogo siciliano da Porto Empedocle e Lampedusa, e alcuni di loro, pur in quaeantena, in piena notte hanno abbandonato la struttura. Il governatore della Regione, Nello Musumeci, appresa la notizia ha contattato il prefetto di Palermo Giuseppe Forlani, sebbene adesso sembra che la situazione sia tornata alla normalità. 
 

Ultimo aggiornamento: 16:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento