Coronavirus in Italia, il bollettino di sabato 28 novembre 2020: 26.323 nuovi positivi e 686 morti. In calo terapie intensive e ricoveri

Sabato 28 Novembre 2020

Coronavirus in Italia, il bollettino di oggi sabato 28 novembre. Sono 26.323 i nuovi casi di coronavirus e 686 i morti. Sono i dati diffusi dal ministero della Salute sulla situazione del contagio. Il totale dei contagiati dall'inizio dell'emergenza sale così a 1.564.532 mentre le vittime a 54.363. I guariti sono 24.214 in più, incremento che porta il totale delle persone che hanno superato il virus dall'inizio dell'emergenza a 720.861. Gli attualmente positivi rispetto al giorno precedente, vale a dire quante persone in più con coronavirus sono in carico al sistema sanitario, sono 1.415. In totale le persone positive al coronavirus in Italia sono 789.308. È quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute sulla diffusione del coronavirus nel nostro Paese.

 

Coronavirus nel Lazio, il bollettino di oggi sabato 28 novembre 2020: 2.070 nuovi positivi e 25 morti

 

I tamponi per il coronavirus eseguiti in Italia nelle ultime 24 ore sono 225.940, secondo i dati del ministero della Sanità. Il tasso di positività è quasi dell'11,7%, in calo dell'1,1% circa rispetto a ieri.

 

 

Il bollettino di oggi. Gli attualmente positivi sono 789.308, in lieve aumento rispetto a ieri quando erano 787.893. I dimessi/guariti sono 24.214, per un totale di 720.861 dall'inizio dell'epidemia. A livello territoriale, le Regioni con il maggior numero di contagi sono la Lombardia (4.615), il Veneto (3.498), la Campania (2.729), il Piemonte (2.157), il Lazio (2.070) e l'Emilia-Romagna (2.172)

 

Piemonte. Sono 2.157 i nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 in Piemonte, l'11,7% dei 18.434 tamponi eseguiti; gli asintomatici sono 879 (41%). Lo rende noto l'Unità di crisi regionale, che ha registrato anche 98 decessi, 11 dei quali nella giornata di oggi. Continuano a calare i ricoveri: in terapia intensiva sono 384, 11 in meno rispetto a ieri, 4.781 negli altri reparti, ovvero 141 in meno. Aumenta il numero dei guariti, 3.571 nelle ultime 24 ore, per un totale di 82.163 piemontesi che hanno sconfitto il virus. Le persone in isolamento domiciliare sono quasi 71 mila. Dall'inizio dell'emergenza Coronavirus, il Piemonte ha registrato 164.310 casi positivi e 6.070 decessi.

 

In Toscana con 1.196 i positivi in più nelle ultime 24 ore su un totale complessivo, da inizio epidemia, che ieri ha superato i 100.000 casi e oggi ne conta complessivamente 101.640, l'incidenza dei contagiati rispetto ai 16.371 tamponi effettuati è del 7,3%. I nuovi casi sono l'1,2% in più rispetto al totale del giorno precedente e l'età media è di 49 anni circa. I guariti crescono del 5,1% e raggiungono quota 54.005, 53,1% dei casi totali. Gli attualmente positivi sono oggi 45.072, -3,1% rispetto a ieri. I ricoverati sono 1.872, ancora in calo - 53 in meno rispetto a ieri -, di cui 279 in terapia intensiva, dove si registra un ricovero in più. Purtroppo si registrano 47 nuovi decessi: 21 uomini e 26 donne con un'età media di 80,8 anni. 

 

Veneto. Curva dei contagi Covid in crescita costante in Veneto. Oggi i nuovi casi positivi sono 3.498 (ieri la crescita era stata di 3.418), per un totale dall'inizio dell'epidemia che raggiunge 140.972 infetti (compresi i decessi e i guariti). Lo riferisce il bollettino quotidiano della Regione. Il report segnala anche un'impennata dei morti, 83 in più rispetto a ieri, per un dato complessivo di 3.644. Anche la pressione sugli ospedali non deflette: in area medica sono ricoverati oggi 2.592 malati Covid (+16), e tornano a salire anche le terapie intensive, dove sono ricoverati 328 pazienti (+7). I soggetti attualmente positivi sono 78.572 (+ 1.684).

 

Campania. Sono 2.729 i positivi in Campania nelle ultime 24 ore (di cui 2.461 asintomatici e 269 sintomatici) su 22.007 tamponi con una percentuale positivi-test del 12,40 per cento (ieri era del 13,1%). Secondo i dati dell'Unità di Crisi i deceduti sono 49 (34 deceduti nelle ultime 48 ore e 15 deceduti in precedenza ma registrati ieri). I guariti sono 2.279. Il report posti letto su base regionale indica in 186 i posti di terapia intensiva occupati e in 656 i posti letto di terapia intensiva disponibili. I posti letto di degenza disponibili sono 3.160 (posti letto Covid e offerta privata), quelli idi degenza occupati sono 2.164.

 

 

Ultimo aggiornamento: 29 Novembre, 12:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA