Lecce, azzannato al volto in strada da un cane randagio: bimbo di 4 anni gravissimo

Venerdì 3 Luglio 2020

Un bambino di quattro anni è stato aggredito ieri sera a Frigole, marina di Lecce, da un cane meticcio di grossa taglia. Il cane, un randagio, lo ha azzannato al volto. E' stato un attimo, quell'attimo in cui il bimbo si è interposto fra i genitori ed il cane, all'altezza dell'incrocio fra via Della Vedova e via Matteo Fiorini. 

Fa il bagno in mare con la mascherina e rischia di annegare

IL FATTO
Trasportato all’ospedale Vito Fazzi di Lecce, il bambino è stato quindi trasferito all'ospedale «Perrino» di Brindisi dove è stato sottoposto ad un piccolo intervento di sutura al volto, venendo nuovamente riportato al Fazzi di Lecce dove ora si trova ricoverato nel reparto di pediatria con una prognosi di 30 giorni.
Sull'accaduto sono in corso accertamenti da parte dei carabinieri per capire se ad azzannare il piccolo sia stato un cane randagio o di proprietà.

Ultimo aggiornamento: 19:51 © RIPRODUZIONE RISERVATA