Auto si scontra con un camion, operai travolti: quattro morti e un ferito gravissimo

Martedì 26 Novembre 2019
Auto si scontra con un camion, operai travolti: quattro morti e un ferito gravissimo

Incidente choc nel Salento, con quattro morti e un ferito grave: tre operai sono stati travolti e uccisi in provincia di Lecce lungo la circonvallazione di Galatone: il gruppo di operai, impegnati in lavori di potatura degli alberi, è stato investito dopo uno scontro tra un'auto e un camion. Sul posto stanno operando carabinieri e vigili del fuoco.

Leggi anche > Terremoto, paura e gente in strada in Puglia: «Pensavo di morire»
 

 

Secondo una prima ricostruzione dell'accaduto, i tre operai si trovavano nel cestello elevatore del camion della ditta Eco.Man che è stato travolto dalla Golf il cui conducente è morto nell'impatto. A guidare la Golf, a quanto si apprende, era un operaio della ditta 'Alfa Impianti' che stava andando al lavoro quando, per cause da accertare, ha perso il controllo dell'auto.

I NOMI DELLE VITTIME I tre operai della ditta 'Eco.Man' che sono morti nell'incidente avvenuto stamattina in Salento sono Tony Mezzi, 35 anni; Luigi Casaluci, 64 anni; e Pasquale Filieri, 62 anni. Quest'ultimo era il titolare della ditta che stava eseguendo lavori di potatura su alcuni alberi sulla circonvallazione di Galatone. Il camion è stato travolto da una golf il cui conducente, il 44enne Alessandro Liguori, di Aradeo, è morto nell'impatto. Sul cestello elevatore del camion della 'Eco.Man' c'era Gianni Benegiamo, l'operaio che è rimasto gravemente ferito. Tutti i dipendenti della 'Eco.Man' sono di Galatone.

Ultimo aggiornamento: 14:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA