Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Bollette, stangata energia: +131% elettricità e +94% gas

Bollette, stangata energia: +131% elettricità e +94% gas
Bollette, stangata energia: +131% elettricità e +94% gas
di Mario Landi
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 16 Febbraio 2022, 08:18 - Ultimo aggiornamento: 17:03

Gli interventi del governo non sono bastati, la stangata sulle bollette della luce e del gas nel primo trimestre 2022 è pesantissima. A confermarlo è la stessa Arera, l'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente.


«Pur con gli interventi straordinari da parte del Governo, nel primo trimestre 2022 sul primo trimestre 2021 si è registrato un aumento del 131% per il cliente domestico tipo di energia elettrica (da 20,06 a 46,03 centesimi di euro/kWh, tasse incluse) e del 94% per quello del gas naturale (da 70,66 a 137,32 centesimi di euro per metro cubo, tasse incluse)».

Gli aumenti sono stati generati dal balzo dei prezzi all'ingrosso e da quelli del petrolio. E nelle prossime ore, quasi certamente venerdì, il governo varerà un ulteriore pacchetto di misure per mitigare la stangata.


Il salasso per i consumatori è su tutti i fronti, negli ultimi giorni anche i carburanti hanno fatto registrare un record. Secondo Codacons, Assoutenti e Unione Nazionale Consumatori i prezzi della benzina non sono mai stati così alti dal 2012 e i recenti rincari si tradurranno in una stangata da oltre 400 euro annui a famiglia. La benzina raggiungere la media di 1,835 euro/litro, il gasolio 1,708 euro/litro.
riproduzione riservata ®

© RIPRODUZIONE RISERVATA