Batteria della bici elettrica esplode all'improvviso: incendio e fumo, evacuata un'intera palazzina Foto

Martedì 28 Luglio 2020
Batteria della bici elettrica esplode all'improvviso: incendio e fumo, evacuata un'intera palazzina

Scoppia la batteria di una bicicletta elettrica: incendio all'una di notte, il 28 luglio 2020, in via monte Suello, in zona Chiesanuova, a Padova. Il palazzo di 4 piani è stato invaso dal fumo: 11 famiglie, per un totale di 17 persone, sono state evacuate. Fortunatamente nessuno è rimasto intossicato. Lo stabile comunque risulta inagibile.

Secondo la prima ricostruzione dei fatti a scatenare le fiamme e il fumo è stata l'improvvisa esplosione della batteria di una bicicletta elettrica, all'interno della camera di un appartamento al primo piano della palazzina, affittato a studenti.

I pompieri accorsi con un’autopompa, due autobotti, un mezzo di supporto e nove operatori dopo aver provveduto al salvataggio delle persone rimaste in casa con le scale dall’esterno,  hanno iniziato le operazioni di spegnimento dell’appartamento, evitando il coinvolgimento di tutto l’immobile. Il rogo ha completamente devastato l’appartamento con distacchi di malte e laterizio, ma senza compromettere la struttura. Le operazioni di soccorso delle squadre dei vigili del fuoco sono terminate all’alba con l’aereazione e messa in sicurezza del condominio, di cui rimane inibito l’uso fino al ripristino della salubrità delle parti comuni interessate dai residui carboniosi.

Ultimo aggiornamento: 11:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA