«Sono stanco, vado a dormire a casa»: bimbo in fuga a 6 anni, ritrovato dai carabinieri a Vicenza

Domenica 2 Agosto 2020
Bimbo scappa dai genitori per andare a dormire

 Era stanco e voleva andare a dormire a casa a Montecchio Maggiore (Vicenza). 
L'ha detto ai genitori. Non vedendosi accontentare immediatamente ha deciso di incamminarsi e andare a casa da solo. 

Filma i bambini in spiaggia e si masturba: preso

Sono le 23 di venerdì 31 luglio quando alla centrale dei carabinieri arriva la telefonata angosciata dei genitori di un bambino di 6 anni sparito nel nulla mentre giocava con altri bimbi in piazza San Paolo ad Alte Ceccato, nel comune di Montecchio Maggiore. Poco prima di sparire, riferiscono i genitori, aveva detto che voleva andare a dormire. Genitori che dopo averlo chiamato a perdifiato e aver chistoi informazioni a tutti i presenti hanno deciso di chiamare il 112. 

Nel frattempo - come spiega Il Giornale di Vicenza - il piccolo viene notato da un passante, in una via vicina a piazza San Paolo, che si ferma per chiedendergli cosa facesse in giro a quell'ora tutto solo. Nello stesso momento arriva la pattuglia dei carabinieri. allertata anche dal passante. Alcuni minuti dopo, il piccolo è stato riconsegnato dai militari nelle braccia di mamma e papà. Lui candido ha spiegato che voleva andare a dormire. 

Ultimo aggiornamento: 15:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA