Bambino investito mentre va a scuola da un furgone che scappa: l'autista si costituisce

L'autista si è presentato nel pomeriggio alla caserma della polizia municipale: denunciato per omissione di soccorso

Martedì 11 Gennaio 2022

Con un furgone ha investito un bambino di 7 anni che andava a scuola ed è scappato. Poi nel pomeriggio quando erano già partite le ricerche del pirata della strada, l'uomo si è presentato nella caserma della polizia locale per costituirsi. Si tratta di un 55enne originario di Salerno, operaio per una ditta che lavora sulle linee ferroviarie. Nell'incidente avvenuto lungo la strada regionale 71, in località Olmo, alle porte di Arezzo, il bambino, ha riportato traumi e lesioni, e si trova ricoverato all'ospedale pediatrico Meyer di Firenze dove è stato elitrasportato in codice giallo.

 

Leggi anche > Auto nel fiume, morti tre ragazzi e una ragazza. Tornavano da una festa di compleanno

 

Tutto è iniziato questa mattina intorno alle 7.30 quando un furgone ha investito un bambino di 7 anni che stava andando a scuola. L'autista però non si è fermato a prestare soccorso e la polizia municipale aveva avviato le ricerche per identificarlo. Nel pomeriggio il conducente si è presentato con il titolare e altri testimoni alla caserma della polizia municipale di Arezzo. È stato denunciato per omissione di soccorso

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA