«Mi sento accaldata»: malore durante le lezioni a scuola, morta bambina di 10 anni

La tragedia risale al 3 giugno, ma è venuta a galla soltanto oggi, dopo che i genitori della bambina hanno deciso di sporgere denuncia.

Una bambina di 10 anni è morta in seguito ad un forte malore accusato durante le lezioni a scuola
Una bambina di 10 anni è morta in seguito ad un forte malore accusato durante le lezioni a scuola
di Maria Bruno
3 Minuti di Lettura
Martedì 7 Giugno 2022, 21:24 - Ultimo aggiornamento: 23:31

Tragedia a scuola. E' stata colpita da un malore improvviso, durante una lezione a scuola, una bambina di 10 anni. Prima il ritorno a casa, poi l'aggravarsi delle condizioni e, infine, la disperata corsa in ospedale dove però si è reso inutile l'intervento dei medici che poco dopo ne hanno dichiarato il decesso in pronto soccorso. La tragedia è avvenuta nei giorni scorsi a Bisceglie, BAT, e, ora, la Procura ha aperto un fascicolo di indagine per accertare i fatti ed eventuali responsabilità. 

Leggi anche > Milano, bambino muore dopo un bagnetto: la tragedia con la mamma in casa

La tragedia risale al 3 giugno, ma è venuta a galla soltanto oggi, dopo che i genitori della bambina hanno deciso di sporgere denuncia. Gli inquirenti hanno disposto l'autopsia, su richiesta esplicita della famiglia e anche della Asl Bat che l'aveva già chiesta per finalità cliniche all'Istituto di medicina legale di Bari.

Stando ad una prima ricostruzione, la mattina la bambina era a scuola quando ha cominciato ad avvertire malori: «Si sentiva accaldata» avrebbe detto la maestra ai genitori quando li ha chiamati. Dopo essere stata riportata a casa, le sue condizioni sono peggiorate durante la giornata. Intorno alle 19 la famiglia ha chiamato il 118 che, a quanto si apprende, è arrivato a casa in pochi minuti. Trasportata al pronto soccorso dell'ospedale di Bisceglie, la piccola è arrivata già morta. Si attendono i risultati dell'autopsia che chiarirà la causa del decesso in poche ore. 

LE INDAGINI DELLA PROCURA DI TRANI

La Procura di Trani ha aperto un'indagine per omicidio colposo a carico di ignoti sulla morte di una bambina di 10 anni. L'inchiesta è stata aperta dopo la denuncia della famiglia, depositata questa mattina. Il decesso risale al 3 giugno. Gli inquirenti hanno disposto l'autopsia, su richiesta esplicita della famiglia e anche della Asl Bat che l'aveva già chiesta per finalità cliniche all'Istituto di medicina legale di Bari.

L'incarico sarà conferito domani. Stando alla denuncia e ad una prima ricostruzione fatta sulla base delle informazioni sanitarie, la bambina la mattina era a scuola quando ha cominciato ad avvertire malori. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA