Arezzo, vestito da Babbo Natale per la fidanzata e scambiato per un ladro: arrivano i carabinieri

Martedì 22 Dicembre 2020
Arezzo, vestito da Babbo Natale per la fidanzata e scambiato per un ladro: arrivano i carabinieri

Un giovane innamorato si veste da Babbo Natale per fare una sorpresa alla fidanzata ma viene scambiato per un ladro dal proprietario dello stesso stabile il quale chiama i carabinieri. L'episodio, a lieto fine però, è accaduto a Talla (Arezzo), nella valle del Casentino. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, intervenuti sul posto con una pattuglia del pronto intervento, il proprietario di un'abitazione avrebbe ricevuto sul proprio smartphone un messaggio di allerta con le immagini della telecamera di videosorveglianza che mostravano una figura vestita da Babbo Natale.

 

 

Un vero Babbo Natale con indosso un piumino e con in mano un borsone, ma che si aggirava troppo furtivamente intorno alla casa per preparare meglio la sorpresa all'amata. Dopo che è scattato l'allarme l'intervento dei carabinieri è servito a chiarire l'episodio e a garantire il lieto fine. Il giovane infatti ha candidamente ammesso di essersi vestito da Babbo Natale per lasciare il regalo, custodito nel borsone, alla fidanzata, tutto finalizzato a farle una sorpresa e farla rimanere senza parole.

 

Un gesto sul modello di tante favole cinematografiche, che è stato equivocato ma che ha colpito gli stessi carabinieri i quali, una volta accertato che il giovane diceva la verità, hanno rassicurato il proprietario dell'abitazione e salvato la sorpresa studiata dal Babbo Natale innamorato. «La fulminea indagine dei carabinieri - spiegano da Bibbiena - rassicurava il proprietario dell'abitazione e garantiva la buona riuscita della sorpresa».

 

 

Ultimo aggiornamento: 18:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA