Arrestato dai carabinieri per rapina, colpisce un militare e scappa dalla caserma: caccia a un 31enne romeno

Martedì 6 Ottobre 2020
Arrestato dai carabinieri per rapina, colpisce un militare e scappa dalla caserma: caccia a un 31enne romeno

Era stato arrestato per aver violato i domiciliari, commettendo una rapina. Portato in caserma dai carabinieri, è però riuscito a colpire un militare e a fuggire, facendo perdere le proprie tracce. È caccia all'uomo a Capua (Caserta), dove un 31enne romeno, con precedenti, è sparito nel nulla dopo la fuga dalla caserma.

Leggi anche > Roma, 15enne rapinato di una collana d'oro da un egiziano 21enne

Le ricerche vanno avanti da parecchie ore. Il 31enne era stato portato in caserma per il foto-segnalamento in seguito ad una rapina, ma ad un certo punto è riuscito a divincolarsi dal militare che lo teneva stretto, lo ha colpito ed è corso verso l'esterno, dove ha scavalcato il cancello della caserma dileguandosi per le strade di Capua.

Il romeno era già evaso ieri da un'abitazione di Caiazzo dove era ristretto agli arresti domiciliari. Si era quindi recato nel comune di Vitulazio, dove era riuscito a rubare un'auto nonostante l'intervento dei proprietari, tra cui una donna rimasta leggermente ferita. I carabinieri lo avevano però arrestato, conducendolo a Capua, dove c'è la sede della Compagnia. Qui è avvenuta la seconda evasione in poche ore. Il carabiniere colpito ha riportato pochi giorni di prognosi.

Ultimo aggiornamento: 15:58 © RIPRODUZIONE RISERVATA