Alessandro Venturelli scomparso, a Storie Italiane un testimone racconta: «È scappato quando gli ho detto che la madre lo cercava»

La madre visibilmente provata in diretta non riesce a trattenere le lacrime nel raccontare le ultime ore in cui ha visto suo figlio scomparso ormai da 10 mesi

Martedì 12 Ottobre 2021

Eleonora Daniele durante il programma Storie Italiane torna sul caso di Alessandro Venutrelli, il ragazzo di 20 anni scoparso da Sassuolo e avvistato ormai da diversi giorni nel Padovano. Nel corso della puntata spunta una nuova segnalazione, l'ennesima, fatta da un giovane che afferma di aver visto Alessandro nei pressi della stazione di Padova, di averlo fermato e di aver anche parlato con lui.

 

Leggi anche > Green pass obbligatorio dal 15, la dipendente comunale no vax: «Tra malattie e ferie sto a casa fino a dicembre. I tamponi? troppo costosi»

 

Viene trasmesso in diretta il video in cui il testimone spiega ciò che ha visto: «L'ho visto in bicicletta e l'ho fermato chiamandolo per nome», racconta dicendo che a quel punto il 20enne si è girato, «Gli ho detto che la mamma lo stava cercando, di chiamare la madre, ma lui a quel punto è scappato e ha detto "no, no, ho litigato con mia madre" e poi si è allontanato». Il giovane chiarisce di averlo visto comunque molto sereno, non sembrava spaventato, era vestito di nero, aveva uno zaino nero e stava su una bicicletta anche questa nera: «Di quelle con la batteria», aggiunge.

 

La testimonianza è stata segnalata ai carabinieri che proprio qualche giorno fa hanno convocato la mamma di Alessandro per dirle che le primissime segnalazioni sono state smentite dai filmati delle telecamere che stanno visionando in queste ore nel tentativo di capire se c'è una pista da seguire sulla base dei racconti fatti da molti padovani.

 

Eleonora torna sulla frase di Alessandro, che dice di aver litigato con la madre e la donna spiega: «Non avevamo litigato. Il venerdì prima che sparisse mi ha abbracciato fortissimo, poi il sabato mattina si è svegliato ed era aggressivo con me, mi ha riversato sopra tutta la sua rabbia, mi ha detto che non ero una buona madre, che gli nascondevo le cose e si è alzato per poi sparire». Poi la mamma spiega che lo stesso Alessandro le aveva confessato di aver fatto uso di spinelli: «Avevamo un bellissimo rapporto, mi diceva tutto. Chi non si fa le canne a 20 anni? Non ho pensato fosse finito in giri pericolosi», ma la Daniele si irrigidisce e la interrompe: «No non è normale, non possiamo far passare questo messaggio, sai quanto ti voglio bene, ma drogarsi non è normale».

Ultimo aggiornamento: 12:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA