Afragola, crolla un palazzo in centro: uomo estratto vivo dalle macerie

Domenica 2 Gennaio 2022
Afragola, crolla un palazzo in centro: ricerche tra le macerie

Ad Afragola, intorno alle 21 di domenica 2 gennaio, è crollata l'ala di uno stabile nel centro storico: il palazzo, all'angolo tra via Ciaramella e via Sacri Cuori, era transennato ed erano in corso lavori di ristrutturazione. I detriti hanno invaso tutta la strada, che non è praticabile. Sul posto carabinieri, vigili del fuoco, polizia (incaricata delle indagini con il locale commissariato, diretto dal vicequestore Gianvito Zazo) e protezione civile per verificare l’eventuale presenza di persone. La notizia è riportata da Il Mattino di Napoli che riporta la notizia che un uomo è stato estratto vivo dalle macerie.

 

 

Presente alle operazioni anche il sindaco Antonio Pannone. L'immobile dovrebbe essere disabitato, ma non si esclude che al momento del dissesto potesse esserci qualcuno di passaggio; secondo gli abitanti della zona, inoltre, nel palazzo abbandonato avrebbero trovato rifugio alcuni immigrati. Si scava a mani nude per ridurre al minimo i rischi di ulteriori dissesti.

 

 

Ultimo aggiornamento: 3 Gennaio, 07:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA