Bergamo, accendono la stufa e muoiono: coniugi uccisi dal monossido di carbonio

Venerdì 11 Ottobre 2019
Accendono la stufa e muoiono: coniugi uccisi dal monossido di carbonio

Una coppia di anziani è morta a causa del monossido di carbonio: lei aveva 91 anni e lui 93 e abitavano ad Almenno San Bartolomeo, alla frazione Albenza, nel Bergamasco. Li ha trovati il nipote oggi, ma la morte dovrebbe risalire alla serata di ieri quando i due anziani, forse per il primo freddo, avevano acceso una stufa.

Leggi anche > Padova, infarto fatale al fratello che lo cura: disabile muore di inedia in casa

La canna fumaria era tuttavia otturata e il monossido di carbonio ha rapidamente saturato l'ambiente, uccidendo marito e moglie probabilmente prima di cena. Sono stati infatti trovati riversi in cucina. Inutili i soccorsi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA