Coronavirus, Arcuri: «A Pasqua nessun liberi tutti, inizia una lunga fase di transizione»

Martedì 7 Aprile 2020

«Nulla di più sbagliato che immaginare un imminente liberi tutti». Lo ha detto il commissario straordinario per l'emergenza coronavirus Domenico Arcuri.

Coronavirus diretta: in Spagna tornano a salire le vittime: 743 in più. Nel mondo 75mila morti, in Cina nessun nuovo decesso

«Il numero di uomini e donne che perderanno la vita per il virus continuerà a crescere - spiega il commissario - Nei prossimi giorni in vista della Pasqua non dimenticate mai che si è portato via già 16.523 vite umane. Torno a supplicarvi, nelle prossime ore non cancellate mai questo numero dalla memoria. Attenti a illusioni ottiche, pericolosi miraggi, non siamo a pochi passi dall'uscita dell'emergenza, da un'ipotetica ora X che ci riporterà alla situazione di prima, nessun liberi tutti per ritornare alle vecchie abitudini». 

Si tratta, ha precisato il commissaro, dell'inizio «di una lunga fase di transizione e sarebbe imperdonabile non perseverare» con le misure di contenimento «rendendo inutili i sacrifici fatti finora». È quindi «fondamentale a Pasqua continuare a rispettare rigorosamente il distanziamento sociale e le misure di prevenzione». «Le prossime saranno giornate fondamentali - ha aggiunto - non dobbiamo commettere errori nei prossimi giorni e tenere gli occhi aperti» perché «non si possono sbagliare i modi di uscita dalla cosiddetta Fase 1»

Coronavirus, morti 94 medici e 26 infermieri. Mattarella: «Grati, pagano con la vita»

Per le prossime settimane l'Italia potrà contare su 650 milioni di mascherine, ha spiegato Arcuri, sottolineando che non c'è da fare «alcun ottimismo» anche se «per quanto riguarda le forniture il peggio è ormai alle spalle, grazie al lavoro prezioso di tanti». Arcuri ha poi affermato che oggi sono state consegnate 4,8 milioni di mascherine e che nei precedenti sette giorni si è superato i 20 milioni. «Ci stiamo stabilizzando su una distribuzione in tempi assai rapidi e ragionevoli» ha aggiunto ricordando che nei prossimi giorni arriveranno 17 voli cargo con dispositivi di protezione individuale.

 

Ultimo aggiornamento: 17:37 © RIPRODUZIONE RISERVATA