«Le donne di 50 anni sono troppo vecchie per essere amate. Per me sono invisibili»: bufera dopo le parole dello scrittore

Martedì 8 Gennaio 2019
«Le donne di 50 anni sono vecchie. E invece le 25enni...»: bufera dopo le parole dello scrittore

«Sono incapace di amare le donne di 50 anni. Le trovo vecchie», con queste parole Yann Moix, scrittore e sceneggiatore francese che ha superato da un pezzo i 40, ha attirato su di sé "l'ira" di tutte le donne del pianeta scatenando una vera e propria "bufera" social. In una recente intervista pubblicata da Marie Claire ha ammesso di non trovare attraenti le sue coetanee, ma di preferire le ragazze più giovani: «Le donne di 25 anni hanno un corpo fantastico».

«Cosce di prosciutto in minigonna»: le parole del parroco scatenano la polemica

L'uomo stava rispondendo alla domanda «Potrebbe mai amare una donna di 50 anni?». «Non esageriamo, sarebbe impossibile»​, la sua rispostaUna presa di posizione che fa discutere e ha mobilitato anche personaggi noti dello spettacolo. In molti hanno risposto alle provocazioni ricordato l'esempio di attrici e modelle il cui fisico farebbe impallidire le ventenni. «Adoro le donne in genere, ma preferisco in particolar modo quelle asiatiche», ha poi specificato. 

Fermo nelle sue convinzioni, nonostante il putiferio, ha voluto ribadire ai microfoni di RTL che non può andare contro i suoi desideri. «Amo chi voglio, non devo presentarmi in tribunale. Non devo essere responsabile dei miei gusti e delle mie inclinazioni. Vivo questa condizione con orgoglio», ha aggiunto.

   

Ultimo aggiornamento: 9 Gennaio, 12:31 © RIPRODUZIONE RISERVATA