lelettere

Martedì 4 Marzo 2014

DANNEGGIAMENTI CAMIONISTA PUNITO GRAZIE ALLE TELECAMERE Nella rubrica "Cattiverie leali" apparsa sul Gazzettino di domenica, nel trafiletto "Telecamere oscurate" simpaticamente si dice che quelle del Comune non hanno ripreso l'autoarticolato che ha creato ingenti danni per un'errata manovra nella zona di via Marsure a Pordenone. Con la stessa simpatia faccio presente che le telecamere della videosorveglianza comunale funzionavano e hanno ripreso il Tir. Poi, grazie a bravura e tenacia dei miei collaboratori, mettendo assieme i nostri filmati, le testimonianze, le riprese fatte da cittadini con il telefonino e una buona dose di fortuna, siamo riusciti a rintracciare il mezzo pesante e a contestare all'autista tutta una serie di violazioni. Insieme si vince. Arrigo Buranel Comandante Corpo intercomunale di Polizia Pordenone - Roveredo OSPEDALE C'È UNA SANITÀ "BUONA" AL SANTA MARIA DEGLI ANGELI Voglio segnalare pubblicamente come abbia funzionato bene nei miei confronti il sistema di sanità locale, in questo caso al Santa Maria degli Angeli di Pordenone. Dal 17 gennaio al 24 febbraio ho subito due interventi, il primo dei quali nel reparto di Otorino del primario Barzan, coadiuvato da un'équipe di medici e infermieri tutti ben preparati. Il secondo è avvenuto nella Chirurgia diretta dal dottor Chiara, con un gruppo medico davvero capace, affiancato da infermieri efficienti. Ringrazio inoltre la dottoressa di base De Franceschi, la collega Mazzon e il dottor Rorai, entrambi endocrinologhi, per avermi seguito e consigliato sia nella fase preparatoria che in quella postoperatoria rispetto al primo intervento. Gianpaolo Canton Pordenone