Turchia choc: uccide moglie e tre figli a colpi di martello, poi si lancia dalla finestra con il quarto

Turchia choc: uccide moglie e tre figli a colpi di martello, poi si lancia dalla finestra con il quarto
Ha sterminato l'intera famiglia e poi si è tolto la vita lanciandosi dalla finestra di casa sua, all'undicesimo piano di uno stabile. La drammatica storia arriva da Kayseri, in Turchia, dove un operaio 36enne, Nuria Duran, ha ucciso in casa la moglie 30enne e tre dei suoi quattro figli di 1, 3 e 5 anni a colpi di martello. Poi è andato a prendere a scuola il primogenito, Sean, di 7 anni, e una volta tornato a casa lo ha spinto di sotto dalla stessa finestra dalla quale si è lanciato qualche minuto dopo. Entrambi sono morti nell'impatto. A determinare il gesto potrebbe essere stata la situazione di crisi lavorativa e personale in cui l'uomo, che aveva problemi psicologici e di alcol, stava attraversando.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Martedì 4 Marzo 2014 - Ultimo aggiornamento: 24-09-2016 02:12
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti