Studente universitario salentino entra nella scuderia Toro Rosso per uno stage

Mercoledì 4 Giugno 2014
LECCE - Vivere da vicino la Formula 1 grazie a un'esperienza di stage nella Scuderia Toro Rosso: su 70mila candidati l'ha spuntata Simone Balilla, 23 anni, laureato in Ingegneria industriale e studente del corso di laurea magistrale in Management Engineering all'Università del Salento. Lo rende noto lo stesso ateneo. L'opportunità è arrivata grazie al progetto "Red Bull on Stage", promosso per il secondo anno consecutivo dalla Toro Rosso e da Red Bull Italia, che ha messo in palio quattro programmi di internship per studenti e/o neolaureati da inserire nelle aree aziendali Production, Purchasing, Gearbox, Electronics e Control systems.



Alla selezione si poteva partecipare con l'invio online di un'apposita domanda oppure durante uno dei 'Red Bull on Stage« Day organizzati in vari atenei italiani. All'Università del Salento, alla facoltà di Ingegneria, l'evento è stato organizzato il 2 e 3 aprile scorsi dai docenti Domenico Laforgia e Paolo Carlucci. Balilla, uno dei quattro selezionati, è membro tra l'altro del 'Salento Racing Team' che, dal 2006, progetta e realizza monoposto di tipo Formula Student per gareggiare in contesti internazionali con i team dei principali atenei e Politecnici del mondo. Simone sarà in stage nell'area Production dal 16 giugno al 30 settembre prossimi, con l'ulteriore possibilità di far parte della squadra in occasione del Gran Premio di Monza.
Ultimo aggiornamento: 19:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA