"Mamma, oggi avevo un topino sui piedini":
chiusa la mensa a scuola, famiglie in allarme

Mercoledì 28 Ottobre 2015 di Ornella Mincione
CASERTA - «Mamma, oggi ho pranzato con un topino dalle orecchie blu che mi camminava sui piedini». Così la piccola Maria ha raccontato alla mamma il suo pranzo di lunedì. Non è soltanto Maria che ha visto il topo in mensa durante il pranzo: anche altri bimbi iscritti all'ex secondo circolo Lombardo Radice di via Roma (ora inglobato nell’Ic Giannone) hanno raccontato alle loro madri dell'episodio del topo (o dei topi) a passeggio per il refettorio durante il pasto.



Inoltre, ieri mattina sono stati ritrovati anche degli escrementi di questi animali in alcune aule del piano rialzato della struttura, dove è adibita la mensa.



La reazione delle famiglie è stata immediata, tanto che già nel pomeriggio di lunedì i rappresentanti di classe e di istituto, insieme alla dirigente Maria Bianco, hanno chiamato l'Azienda Sanitaria locale, i cui dirigenti, giunti sul posto, hanno accertato «la condizione igienica dei locali». Il provvedimento della dirigente Bianco è stato quello di chiudere per la giornata di ieri il piano rialzato della scuola, sospendendo le attività didattiche per tutte le classi e le sezioni che si trovano al piano terra, al fine di consentire «una capillare pulizia dei locali e dei sussidi scolastici, nelle more di un intervento di derattizzazione», come è scritto su uno dei due avvisi affissi lunedì pomeriggio ai cancelli dell'istituto. È bene evidenziare che il primo ed il secondo piano infatti non sono stati interessati dal provvedimento tanto che ieri mattina alcuni bimbi (non tantissimi) hanno anche frequentato la scuola.





Fino a oggi, non è dato di sapere se la scuola sarà chiusa per permettere la derattizzazione degli ambienti. Per ora, resta il fatto che tra lunedì pomeriggio e ieri mattina è stata svolta una pulizia più approfondita degli ambienti.



I commenti su Facebook



"Mamma, oggi avevo un topino sui piedini": chiusa la mensa a #scuola, famiglie in allarme

Posted by Leggo - Il sito ufficiale on Mercoledì 28 ottobre 2015
Ultimo aggiornamento: 15:55