Valerio Scanu si sposa (e fa coming out): la proposta di matrimonio al compagno Luigi Calcara, ingegnere della Sapienza

Valerio Scanu si sposa (e fa coming out): la proposta di matrimonio al compagno Luigi Calcara, ingegnere della Sapienza
3 Minuti di Lettura
Lunedì 14 Novembre 2022, 15:36 - Ultimo aggiornamento: 21:34

Valerio Scanu si sposa. Il cantante ha chiesto la mano del suo compagno, Luigi Calcara, docente nel dipartimento di Ingegneria astronautica, elettrica ed energetica dell’Università La Sapienza di Roma. Una romantica e inaspettata proposta di matrimonio, con cui il vincitore di Sanremo ha dichiarato per la prima volta ufficialmente di essere omosessuale. Il video del momento è stato pubblicato su Instagram da un amico della coppia.

Una sorpresa per il futuro sposo, che ha strabuzzato gli occhi ed è rimasto letteralmente a bocca aperta, come si può vedere nel video postato da un amico della coppia. 

Video

Chi è il compagno

Non si hanno molte informazioni sulla vita del fidanzato e futuro sposo di Valerio Scanu. Si sa con certezza che è lontano dal mondo dello spettacolo, a differenza invece del cantante. Come si legge sulla sua biografia del suo profilo Instagram (privato), è nato in Sicilia ma ora vive a Roma ed è un docente nel dipartimento di Ingegneria astronautica, elettrice ed energetica dell'Università La Sapienza di Roma. Un professore universitario dunque, che ha 32 anni e che sarebbe legato a Scanu da luglio 2020.

Il coming out mai fatto

Il cantante sardo, già vincitore del Festival di Sanremo nel 2010 con il brano Per tutte le volte che..., è sempre stato molto riservato sulla sua vita sentimentale. Padre muratore, mamma commessa in una farmacia, un fratello di quattro anni più giovane. Tra il 2008 e il 2009, partecipando all’ottava edizione del talent show Amici di Maria De Filippi, si era classificato secondo. Lo scorso luglio si è laureato in Giurisprudenza all’università telematica Giustino Fortunato di Benevento con 110 e lode, dedicando il traguardo al padre scomparso

© RIPRODUZIONE RISERVATA