Paura per Fernanda Lessa, il marito è un assassino dei servizi segreti. Poi scopre la trappola: «Stronz*!»

Venerdì 12 Giugno 2020
Fernanda Lessa (Instagram)

Fernanda Lessa vittima di uno scherzo de “Le Iene” che le hanno fatto credere, da divoratrice di libri gialli, che il marito, Luca Zocchi, naturalmente complice della trasmissione, fosse uno spietato killer sul libro paga dei servizi segreti.

Leggi anche > Rita Dalla Chiesa spiazza tutti a Io e Te: «Ho fatto l'amore lì...»

Nell’abitazione di Fernada e il marito arriva un pacco contenente una pistola e la Lessa chiede subito spiegazioni al marito, che le fa credere di essere un agente segreto: “In Australia – le spiega - ho vissuto con il mio amico Nico per un anno e mezzo. Viveva lavorando come informatore del governo e mi ha proposto di fare da informatore su alcuni casi, ho accettato. Dopo due mesi sono partito per l’Olanda giravo feste e facevo l’informatore. Mi sono messo con te e gli ho detto che non volevo più farlo, non capisco cosa sta succedendo”.


La Lessa si cala subito nella parte, si preoccupa e durante la notte Luca scompare, senza neanche rispondere al telefono. Attimi di terrore per Fernanda che poi lo vede arrivare, dopo aver sentito un colpo di pistola, con un uomo insanguinato suo un collega dei servizi segreti. Insieme corrono in auto, Zocchi apre il bagagliaio e spara a un ostaggio mentre Fernanda rimane di sasso. Le svelano lo scherzo e lei reagisce tirando un sospiro di sollievo e apostrofandoli con un “Stronz*”!

Ultimo aggiornamento: 16:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA