Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Morgan, domani lo sfratto dalla casa di Monza: «Un grande dolore, da elaborare come un lutto»

Morgan, domani lo sfratto dalla casa di Monza: «Un grande dolore, da elaborare come un lutto»
Morgan, domani lo sfratto dalla casa di Monza: «Un grande dolore, da elaborare come un lutto»
di Mario Monte
3 Minuti di Lettura
Lunedì 24 Giugno 2019, 13:10 - Ultimo aggiornamento: 14:56

Dopo il rinvio per motivi di salute del 14 giugno scorso, è previsto per domani, martedì 25 giugno, lo sfratto di Morgan, Marco Castoldi all'anagrafe. L'artista dovrà così lasciare la sua casa di Monza, vista l'esecuzione del pignoramento decisa dal Tribunale della stessa città lombarda a fine 2017. «Per me rappresenta un grande dolore che si aggiunge ad una vita complessa e tragica che trova un senso nella creatività ma è innegabilmente piena di ferite» ha così scritto Morgan al nuovo proprietario che dovrà entrare nella sua casa in una conversazione WhatsApp resa nota dal suo ufficio stampa. «Io devo elaborare questa nuova sofferenza come si elabora un lutto, con forza e statura morale».

Morgan dalla D'Urso spara a zero su tutti: «Asia Argento mi ha iniziato alla tossicodipendenza». Signoretti: «I soldi te li sei sniffati»

Morgan ha un malore, sfratto rinviato: ora ha sette giorni. E affigge articoli della Costituzione
 





A consolare l'ex giudice del programma The Voice ci ha pensato la mamma che,  sempre in una chat resa pubblica,  scrive così al figlio: «So che la casa per te ha tanti ricordi ma uno giovane come te ha anche bisogno di cose nuove. Confido in una tua maturità. Sorridi, il lavoro ti va bene, hai tanta gente che ti vuole bene, sei un musicista»
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA