Fedez dopo il tumore: «Il mio rapporto con i soldi è cambiato, ecco prima cosa avrei fatto»

Dopo la malattia le sue priorità si sono rivoluzionate e ha capito che "il denaro non è il fine"

Mercoledì 4 Maggio 2022 di Niccolò Dainelli
Fedez sorprende tutti

I soldi non fanno la felicità. Questo il detto popolare che da sempre fa discutere le due fazioni in gioco: chi i soldi li ha veramente e chi vorrebbe averli. Ma, come spesso accade, dietro ai detti popolari si cela sempre un fondo di verità. E pare che Fedez lo abbia veramente capito e provato sulla propria pelle. Dopo la malattia, infatti, il rapper sta vivendo una nuova fase della sua vita. Dove i soldi recitano un ruolo secondario

 

Leggi anche > Fedez, al Met Gala l'incontro con la top model Gigi Hadid: la sua reazione fa impazzire i fan

 

Il periodo buio durante il quale ha affrontato il tumore al pancreas ha rivoluzionato e rimarcato le sue priorità: la famiglia, le persone, il tempo. E il denaro è passato in secondo piano. Nonostante non abbia ancora deciso di raccontarsi e di concedersi alle interviste, la sua ripresa dopo la malattia l’ha raccontata a modo suo e sui propri mezzi di comunicazione. I suoi profili social hanno raccontato i difficili momenti in ospedale e i primi giorni a casa e, piano piano, Fedez ha riconquistato la sua vita, la sua routine, riassaporando la normalità. Ma è sul suo podcast «Muschio Selvaggio» che Fedez ha sopreso tutti

 

I SOLDI NON SONO IL FINE

 

 


Nel corso dell’87esima e ultima puntata del suo podcast «Muschio Selvaggio», Fedez ha affrontato l’argomento relativo alle ambizioni e obiettivi di vita. Insieme al collega Lazza e all’amico Luis Sal, Fedez ha ammesso di aver cambiato totalmente il suo rapporto con i soldi che, fino a qualche tempo fa, era elemento centrale delle sue ambizioni.

 

«Ti faccio un esempio - ha spiegato -. Prima di avere un tumore avevo un obiettivo in soldi, era di 200 milioni. Ora non me ne frega più niente. Mi sono detto che non ha senso e sai perché? Perché metti che arrivi a 200, poi vuoi sempre di più, poi sono 300, poi 400. Poi arrivi al miliardo e comunque ti rendi conto che quello non è il fine». 

 

LA SUA VITA DOPO IL TUMORE


La vita del rapper nella ripresa dalla malattia è stata per lo più al fianco dei suoi figli Leone e Vittoria e della moglie Chiara Ferragni. Le giornate sono trascorse veloci a casa: senza troppi impegni o distrazioni che potessero togliere tempo alla sua famiglia. L'unica cosa che veramente conta di più in questo momento nella vita del rapper.

 

Dopo aver mostrato la cicatrice del post operazione, Fedez non ha più affrontato l'argomento e non ha mai chiarito ai suoi fan o ai media se stia affrontando un percorso o una terapia per debellare del tutto il tumore al pancreas che ha bussato alla sua porta. 

 

Le sue condizioni di salute, però, migliorano di giorno in giorno. Tanto che, dopo un lungo periodo confinato a Milano, è volato a New York, dove poco dopo è stato raggiunto dalla moglie Chiara Ferragni (volata in Messico per un progetto top secret) e, insieme, hanno partecipato ai Met Gala, ospiti di Donatella Versace. Un modo per tornare anche alla quotidianità lavorativa, senza più l'assillo del conto in banca da far lievitare.

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 18:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA