Fabrizio Corona annuncia: «Farò una docuserie su Netflix, gli altri che l’hanno fatta sono morti»

Lunedì 15 Novembre 2021
Fabrizio Corona: «Ho firmato con Netflix per una docuserie, gli altri che l hanno fatta sono morti»

L'annuncio di Fabrizio Corona è arrivato a sopresa, ospite dell’inaugurazione del "Jet Set Club" di Terracina: «Ho firmato un contratto con Netflix per la produzione di una docuserie sulla mia vita. Gli altri che l’hanno fatta sono morti, io spero di non fare la stessa fine». A riportare la notizia è Super guida TV”. Niente reality e soprattutto niente Grande Fratello Vip per l'ex re dei paparazzi, ma un nuovo progetto. «Mi hanno proposto di partecipare anche come attore in dei film – ha spiegato - ma ho sempre rifiutato. Reality non li farò mai. Il mio nome viene spesso tirato in ballo perché è più ingombrante delle persone che ci sono dentro. Cerco sempre di stare fuori anche se poi mi trovo ad essere al centro dell’attenzione. Non è colpa mia. Non andrò in televisione almeno fino al prossimo anno». 

 

 

 

Fabrizio Corona, l'annuncio a sorpesa

 

E il prossimo anno dovrebbe essere proprio una docuserie a sancire il ritorno in tv di Corona. «Ho firmato un contratto con Netflix per la produzione di una docuserie sulla mia vita - ha annunciato aggiungendo che «Gli altri che l’hanno fatta sono morti, io spero di non fare la stessa fine». 

 

Infine Corona ha parlato anche di Belen Rodriguez, sua ex fidanzata alle prese con una presunta crisi con il fidanzato Antonio Spinalbese: «Siamo molto amici. Le ho detto che prima di fare le cose di pancia bisogna pensare. Se finisce una storia l’importante è essere buoni genitori».

 

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA