Can Yaman insultato per il flirt con la Leotta, attore turco costretto a chiudere l'account Twitter: «Fatti miei»

Sabato 16 Gennaio 2021
Can Yaman, attacchi e insulti: l'attore turco costretto a chiudere l'account Twitter

«#canyaman ha chiuso il suo account Twitter e disattivato i commenti ai suoi post su Instagram, a causa di molti commenti offensivi. Vi prego di non taggarlo e di lasciarlo in pace. Sperando che decida di tornare da noi, senza pressioni». Inizia così uno degli account dedicati a Can Yaman, l'attore turco, sex-symbol, che pochi giorni fa era stato a Roma per girare uno spot del regista Ferzan Ozpetek ed era stato multato per assembramenti. Troppe le fan attorno a lui. Yaman in questi giorni era finito anche al centro di un gossip: una (presunta) relazione con Diletta Leotta. In una risposta sulle storie Instagram, ha risposto così: «Fatti miei, punto». «Ho perso un amico , questa è la sensazione . Un gesto forte dovevi farlo,troppa cattiveria troppa ignoranza e per essere arrivato a questo immagino come puoi stare , due ore fa scherzavi e poi questo mi spiace per te ,per me e per quelle che ti seguono #CanYaman @canyaman1989», il messaggio di Deborar24, sempre su Twitter.

Diletta Leotta: «Io e Can Yaman siamo innamoratissimi», ecco cosa ha confidato la conduttrice

Can Yaman a Roma, selfie e abbracci alla festa: multata la star. E Gabrielli striglia la Questura

Ora la star è al centro di un nuovo caso. Stavolta davvero sgradevole. Insulti, attacchi personali, haters scatenati. «Caro ragazzo, se tu pensavi che l'Italia o gli italiani, fossero solo cioccolata ti sei un po' sbagliato...ci sono tante serpi ignoranti e poco intelligenti... Non ti curar di loro e falle schiatta' Hai tutti gli attributi per farlo... Sali un gradino più su #CanYaman», scrive Monica. 

 

«Buongiorno alle persone che sanno cos'è il rispetto,buongiorno a chi sa dividere il pubblico dal privato,buongiorno a chi sa stare al suo posto e sa di non aver diritto di giudicare la vita altrui e buongiorno a #CanYaman troppo buono, non reggi alla cattiveria delle persone», twitta “Roccnina”. «La sensibilità è una forma di intelligenza ,inutile spiegarla a chi ne è privo.#Buongiorno tesoro qualunque cosa tu farai lo farai con il ❤ #CanYaman», il tweet di Valeria. Migliaia i messaggi di solidarietà che stanno arrivando all'attore, proprio sui social. 

Can Yaman a Roma, folla di fan per il sexy attore. Il capo della polizia: «Intollerabile». Arriva la multa per il divo

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA