Asia Argento a Non è l'Arena, scontro in tv con Pietro Senaldi: «Stai zitto o ti infilo il tacco in bocca»

Lunedì 15 Febbraio 2021
Asia Argento a Non è l'Arena, scontro in tv con Pietro Senaldi: «Stai zitto o ti infilo il tacco in bocca»

Scontro in tv a 'Non è l'Arena' tra Asia Argento e Pietro Senaldi. L'attrice era ospite di Massimo Giletti per commentare il caso di Alberto Genovese insieme a due delle ragazze che accusano l'imprenditore di stupro. Il direttore di Libero si è rivolto ad Asia Argento ricordando la frase «Lo stupro mi ha arricchito, bisogna stravolgerlo». Parole che hanno scatenato la rabbia dell'attrice: «Stai zitto... Hai rotto le pa** a tutte le donne». «Tu sei una donna violenta!», la replica di Senaldi. E poi la situazione è precipitata: «Ti meno, ti metto il tacco in bocca come in un film di Dario Argento. Tu sei violento dentro, hai un'anima sporca».

 

Leggi anche > "Live Non è La D'Urso", confronto fra Guenda Goria e Francesco Baccini su Maria Teresa Ruta: lui la zittisce e minaccia di andare via

 

Asia Argento a Non è l'Arena

Massimo Giletti è stato costretto a intervenire:  «No questo no, ti prego». Lo scambio, tuttavia, è continuato. «Non dubito quanto detto su Weinstein dalla stessa Asia, come non dubito sul racconto fatto dal ragazzo che a sua volta ha detto di essere stato violentato da Asia Argento. Ma io non ci credo... Anche se è vero che si dice che i pedofili sono le persone abusate da bambini. Comunque io non ci credo che Asia Argento abbia violentato. Mi chiedo perché però abbia dato 300 mila euro al suo accusatore», ha chiarito Senaldi in riferimento agli abusi denunciati da Asia Argento.

 

 

 

 

Asia Argento a Non è l'Arena, lo scontro 

Poi rivolgendosi a una vittima di Genovese, anche lei presente in studio, ha aggiunto: «Non sarebbe meglio venire in tv a dire alle ragazze di non andare alle feste con chili di cocaina dove c'è un satiro assetato di sesso?». «Non rispondo, io dico solo quello che provo», la replica. Asia Argento a quel punto si è mossa in sua difesa: «Tu sei tutto tranne che una ragazza... Ma cosa c***o dici, stai zitto con quella faccia di...». «Weinstein ti ha arricchito, salvo dire dopo dieci minuti che ti ha stuprato!», ha detto Senaldi. 

Ultimo aggiornamento: 22:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA