G7, vietato fare il bagno al mare: ecco da quando e dove

foto

Non solo strade e cielo. Le restrizioni necessarie a garantire la sicurezza dei capi di Stato e delle loro delegazioni durante i tre giorni del G7 tra Borgo Egnazia e Brindisi riguarderanno anche il mare.

Sono tre, in particolare, gli specchi d’acqua “a rischio” individuati dall’autorità marittima e suddivisi in zone di massima sicurezza, aree ad accesso controllato ed aree di sorveglianza ed allarme. Gli specchi d’acqua, individuati da tre distinte ordinanze della Capitaneria di porto di Brindisi, riguardano in sostanza il litorale di Fasano, il litorale di Brindisi ed il porto di Brindisi.